Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

31 anni di connessione alla rete Internet, con uno sguardo al futuro

Fra le cose successe negli anni Ottanta, ci sono stati anche i primi vagiti della rete Internet.

Il 30 aprile 1986, infatti, venne realizzata la prima connessione via satellite alla rete globale, da Pisa, sede del Centro nazionale universitario di calcolo elettronico.

Nel frattempo, sono successe molte altre cose nel mondo. Negli ultimi 30 anni c’è stato un percorso di sviluppo della rete Internet, e certamente non è ancora finita la crescita di quello che oggi è il web.

L’Italia ha avuto, finora, un rapporto abbastanza complicato con l’innovazione.

Ma il futuro non aspetta per sempre.

Una occasione per discutere dello stato della rete Internet in Italia e nel mondo è l’evento #Internet Day, organizzato dall’agenzia giornalistica AGI, con il patrocinio di Confindustria Digitale. L’appuntamento è fissato a venerdì 28 aprile 2017, ore 9 – 12,30, a Roma, al Museo MAXXI, via Guido Reni 4/A. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Sarà possibile trasmettere il live streaming dell’evento anche sul proprio sito web, richiedendo via e-mail – a ufficio.stampa@agi.it – il codice gratuito da incorporare per visualizzare direttamente il player della diretta. L’evento verrà trasmesso anche in streaming sul sito dell’AGI (agi.it).

Durante la mattinata, sarà presentato il Diario dell’Innovazione, a cura di AGI e CENSIS, sul tema uomini, robot e tasse: il dilemma digitale. Questo diario di ricerca, focalizzato sul rapporto fra tecnologia e mondo del lavoro, confluirà nel “Rapporto sulla Cultura dell’Innovazione” promosso dalla Fondazione Cotec. Nei prossimi mesi, in occasione della Giornata dell’Innovazione, questo Rapporto verrà presentato al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Nel corso della mattinata del 28 aprile al MAXXI, interverranno: Giorgio De Rita, Segretario Generale CENSIS; Riccardo Luna, direttore di AGI; Carlo Calenda, Ministro dello Sviluppo Economico; Davide Casaleggio, Presidente Casaleggio AssociatiElio Catania, Presidente Confindustria Digitale, Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia; Paola Bonomo, advisor e business angel; Pier Luigi Dal Pino, direttore centrale Microsoft Italia; Marco Gay, presidente Giovani Imprenditori di Confindustria; Maximo Ibarra, Ceo Wind-Tre; Massimo Mazzocchini, country manager Nokia Italia; Paolo Nuti, Presidente & Co-founder MC-link; Angelo Perrino, direttore Affaritaliani.it; Claudio Roveda direttore generale Fondazione Cotec; Matteo Stifanelli, country manager Airbnb Italia; Francesco Stronati, Vice President IBM Italia; Stefano Trumpy, presidente Internet Society Italiana. Inoltre, avrà luogo anche un confronto aperto fra giovani innovatori italiani e i pionieri dell’Internet italiano.