Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Laboratori culturali in corso di svolgimento, in Italia

I semi dell’innovazione possono arrivare anche dal campo culturale.

E in Italia ci sono realtà – più o meno grandi, più o meno evidenti – che rappresentano dei laboratori culturali. Naturalmente, ognuna di queste realtà ha una specificità: di territorio, di contenuti, di struttura.

Passando in rassegna alcune di queste realtà, si scoprono iniziative interessanti.

La cultura ha origini antichissime, e in tal senso proseguono, al Punto Touring Club di Roma, gli incontri sui temi dell’archeoantropologia. Gli incontri si svolgono durante le giornate del giovedì nei mesi di aprile e maggio 2017 nella sede del Punto Touring di Roma (Piazza Santi Apostoli 62/65), alle ore 17, e sono condotti dalle Dott.sse Serena Giuliani e Irene Fabbri (esperte in archeoantropologia). Fra i temi dei prossimi incontri: le culture del gioco, i significati antropologici della pelle, il senso del viaggiare. Gli incontri sono aperti a tutti e sono a pagamento (con riduzioni di prezzo per i soci del Touring Club Italiano). Informazioni di dettaglio sui costi, sulle modalità di iscrizione e sugli argomenti trattati, nel file PDF qui di seguito.

Programma incontri di Archeoantropologia al Punto Touring Club di Roma – aprile e maggio 2017.PDF

Una iniziativa che unisce arte, tecnologia, media e sostenibilità è il Media Art Festival, giunto alla terza edizione, in programma dal 27 al 29 aprile 2017 in vari luoghi di Roma. Si tratta di una iniziativa della Fondazione Mondo Digitale (Roma) realizzata in collaborazione con diversi partners: Lazio Innova (società in house della Regione Lazio), Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, Ambasciata di Israele in Italia, Programma Europa Creativa della Commissione Europea, MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica, Università di Roma La Sapienza, Goethe Institut, Accademia delle Belle Arti di Roma, RUFA – Rome University of Fine Arts, Quasar Design University. Il festival, dedicato soprattutto ai giovani artisti e a chi lavora in campo creativo, sarà presentato domani alle ore 11 al Museo MAXXI di Roma, via Guido Reni 4/A. Le opere vincitrici del Media Art Festival saranno presentate anche a Milano, mercoledì 10 maggio 2017. Informazioni di dettaglio sul programma nel file PDF di seguito.

Programma Media Art Festival – Roma 27 – 29 aprile 2017.PDF

Dedicato alle competenze digitali nel settore culturale è il corso intensivo, dal 5 al 9 giugno 2017, che si svolgerà a Roma nella sede del Museo MAXXI (via Guido Reni 4/A). Il corso si svolge in collaborazione fra il MAXXI e la Fondazione Symbola, ed è rivolto soprattutto a professionisti che hanno necessità di implementare le proprie competenze digitali per poi usarle al meglio nel proprio lavoro in campo culturale. I corsisti saranno selezionati sulla base del curriculum e delle motivazioni. Costo del corso per i selezionati: 480 euro a persona (non comprensivo delle spese di vitto e alloggio a Roma). Le selezioni sono aperte fino al 15 maggio 2017 e tutte le informazioni di dettaglio sono qui.

Ed è arrivata l’edizione 2017 per ArtLab: l’iniziativa della Fondazione Fitzcarraldo (sede a Torino) per stimolare le connessioni fra le espressioni culturali, i territori locali e lo sviluppo economico. Quest’anno, ArtLab farà tappa a: Taranto (3 – 5 maggio, tema: Il Sud in trasformazione), Matera (4 – 5 maggio, tema: Il Sud in trasformazione) , Milano (22 – 23 giugno, tema: Sviluppo, reti, mercati), Treia (5 – 6 luglio, tema: Cultura oltre l’emergenza), Mantova (28 – 29 settembre, tema: Laboratori culturali). Il sito web di riferimento con tutte le informazioni è qui.

Un caso molto interessante nel rapporto fra cultura e territorio locale è quello di Farm Cultural Park: il centro culturale ideato e fondato, alcuni anni fa, da Andrea Bartoli e Florinda Saieva nella cittadina di Favara (Agrigento, Sicilia). Nel corso del tempo, Farm Cultural Park è diventato un luogo dove poter vedere le più diverse forme culturali. La prossima iniziativa in programma a Farm Cultural Park è OPP! Festival – Energie U18, dal 29 aprile al Primo maggio 2017. Si tratta di un festival progettato dagli adolescenti per gli adolescenti. Musica, fotografia, design, architettura, danza, fumetti e altre forme artistiche verranno declinate secondo la sensibilità e le modalità di comunicazione degli adolescenti. L’iniziativa è realizzata con il supporto di: Politecnico di Milano, UNIPA Palermo, Sibeg, Coca Cola in Sicilia, Velux, Poltrone Frau, Nordzinc, Galoppini Legnami, Smeg, Sky Arte. Per informazioni: info@farm-culturalpark.com

Dalla Sicilia, risaliamo ora in Lombardia, dove dal 28 aprile al 14 maggio 2017 si svolgerà il Festival della Luce, a Como. L’ingresso è gratuito, l’edizione del festival è la quarta e il tema della luce sarà sviscerato da molteplici punti di vista. A parlarne, saranno scienziati, filosofi, storici dell’arte. Il programma completo del festival è qui.

Una rivista cartacea che parte dall’immagine fotografica per poi indagare, a largo raggio, la cultura di questa epoca, è Eyes Open!, diretta a Milano da Barbara Silbe e Manuela Cigliutti.

A Bologna, ora, dove dal 2 al 7 maggio 2017 si svolgerà la diciannovesima edizione del Future Film Festival: l’evento dedicato al cinema di animazione e alle nuove tecnologie ideato e diretto da Giulietta Fara. Per informazioni sui biglietti d’ingresso: qui.

Last but not least, il broadcaster televisivo Sky Italia ha organizzato un festival dedicato alle forme d’arte, dal 5 al 7 maggio 2017 in diversi luoghi di Napoli (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti). Tra gli ospiti, Alessandro Haber, Francesco Piccolo, Roberto D’Agostino, Oliviero Toscani, Carlo Lucarelli, Manuel Agnelli, Vinicio Capossela, Sergio Rubini.