Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Moda, design e artigianato, con creatività italiana e sguardo al mondo

Osservando con attenzione, le imprese artigiane italiane rivelano sorprese positive, in tutta Italia.

Ad esempio, Extrò, a Pavia di Udine (Friuli Venezia-Giulia), è un negozio-laboratorio specializzato in produzioni artigianali Made in Italy. L’attività è a cura di Eros Bortolossi, e le creazioni principali sono: pouf, specchi, sedie, complementi d’arredo, accessori, pannelli decorativi, oggettistica.

Nelle Marche, a Civitanova (Macerata), è attiva DIS – Design Italian Shoes. L’azienda è nata nel 2013, quando i fratelli Andrea e Francesco Carpineti hanno incontrato Michele Luconi, esperto in nuove tecnologie. Focalizzata sulla produzione di calzature artigianali di alta qualità, l’azienda si è aperta all’innovazione: Attraverso rendering fotorealistici, l’immaginazione del cliente diventa realtà e si traduce in una scarpa personalizzabile in tutto. Il configuratore 3D consente di scegliere fra differenti modelli di calzature e di personalizzare la scarpa in ogni parte: selezionando il materiale con cui verrà realizzata, il colore, gli occhielli, i lacci, la fodera, la suola, dando vita ad oltre 50 milioni di combinazioni. Le calzature DIS nascono per essere distribuite in tutto il mondo tramite il sito www.designitalianshoes.com, con la possibilità per chiunque di progettare la scarpa ideale senza bisogno di spostarsi dal proprio luogo di residenza. Inoltre, DIS offre un servizio mirato a rendere digitale e omnicanale anche la tradizionale esperienza di acquisto di calzature in negozio. La clientela arriva da molti luoghi del mondo: Tokyo, Kiev, Parigi, Zurigo, Varsavia, Mosca, Stati Uniti. Nel 2017, DIS – Design Italian Shoes è cresciuta del 300% rispetto al 2016, e nel 2018 prevede di triplicare questo risultato.

A Napoli, nel 1965, è nata la bottega Sartoriale Napoletana, che oggi è conosciuta con il nome di Sartoria Pascarella. A guidare l’attività, Maurizio Pascarella, figlio del sarto che aveva fondato la bottega. Attualmente, la Sartoria opera in tutta Italia e si occupa di abbigliamento maschile di fascia alta, realizzato con materiali di alta qualità. Le vendite sono fatte portando gli abiti direttamente dal produttore al cliente.

Nel 2017, i fratelli Marco e Davide Bellocco hanno fondato il fashion brand Marco e Davide, a Reggio Calabria. I fratelli Bellocco si occupano della produzione sartoriale di accessori di moda (soprattutto cravatte e papillon), in tessuto di sughero e in tessuto di legno. I prodotti vengono collocati all’interno di un packaging in legno, profumato con buccia di bergamotto.

Tra gli stilisti italiani più noti e più attenti al rapporto con il territorio locale, c’è Angelo Inglese, che lavora a Ginosa (in Puglia). Oltre a creare abiti, la Sartoria G. Inglese (nata nel 1955) produce anche accessori di moda (pochette da giacca, bracciali, fiori da giacca, gemelli, sciarpe). Inoltre, Angelo Inglese è riuscito a creare un circolo virtuoso che unisce tradizione, innovazione, turismo e occupazione sul territorio locale.