Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Facendo luce sul panorama italiano della previdenza integrativa e dei rendimenti degli investimenti

Per chi vive in Italia, è ormai sempre più evidente la necessità di aumentare il patrimonio disponibile.

Il motivo fondamentale è la diminuzione del potere d’acquisto, ben visibile negli ultimi dieci anni in Italia. A ciò, va aggiunta la necessità di costruire una pensione per il futuro.

La maggior parte degli italiani non ha una preparazione molto approfondita sugli investimenti, e questo fatto è venuto definitivamente allo scoperto nell’ultimo decennio, con le relative conseguenze (come, ad esempio, truffe ai danni di persone inesperte del settore, investimenti fatti con un approccio non professionale, investimenti andati in profonda perdita).

Beppe Scienza si occupa da molti anni di analizzare in maniera indipendente le forme di investimento possibili in Italia. Scienza insegna anche Metodi per le Scelte Previdenziali e Finanziarie all’Università degli Studi di Torino, e periodicamente svolge incontri sui temi del risparmio gestito e degli investimenti.

Nella giornata di giovedì 12 ottobre 2017, Beppe Scienza terrà un incontro sul tema Il grande inganno dei fondi pensione. Quali alternative? a Roma, all’hotel Villa Carpegna, via Pio IV, 6 (zona Vaticano – Villa Pamphilj), ore 17,30, ingresso gratuito con registrazione obbligatoria qui.

Scienza parlerà di come impiegare i propri risparmi, con particolare riferimento alla previdenza integrativa, facendo luce sulla realtà dei fondi pensione in Italia.

Introducono l’incontro, il fondatore e il presidente dell’associazione di consumatori Adusbef, Elio Lannutti e Antonio Tanza.

Nel panorama contemporaneo delle forme di investimento, è diventato molto importante capire dove e come allocare i propri risparmi.