Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Cosa può fare l’intelligenza artificiale per i cittadini e per la Pubblica Amministrazione in Italia?

Lo sviluppo di tecnologie nell’area dell’intelligenza artificiale è fra i temi più strategici e contemporanei, non soltanto per il settore dell’innovazione ma anche a livello sociale.

Alcune aziende stanno già esplorando le possibilità derivanti dall’uso dell’intelligenza artificiale.

E anche i cittadini e la Pubblica Amministrazione dovranno misurarsi con queste innovazioni tecnologiche, ovviamente con vari livelli di interazione e di maturità “digitale”.

L’AGID – Agenzia per l’Italia Digitale è una agenzia creata dallo Stato italiano (Presidenza del Consiglio dei Ministri), incaricata di studiare l’introduzione di innovazioni tecnologiche nella Pubblica Amministrazione italiana.

All’interno di questa agenzia, opera un gruppo di esperti che ha l’obiettivo di proporre soluzioni che innovino e migliorino il rapporto dei cittadini italiani con la Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento all’intelligenza artificiale. Questo gruppo di esperti ha elaborato un Libro Bianco, nel quale viene descritto il rapporto fra le tecnologie di intelligenza artificiale e la Pubblica Amministrazione italiana, con l’idea di creare un punto di partenza su questo tema.

Mercoledì 21 marzo 2018, a Roma, nella sede di WEGIL, Largo Ascianghi 5, ore 14.30, in collaborazione con Meet the Media Guru (società di ricerca e organizzazione eventi nel settore dell’innovazione, fondata e guidata dal 2005 da Maria Grazia Mattei a Milano), verrà presentato questo Libro Bianco, durante l’evento Intelligenza Artificiale. Opportunità e sfide per cittadini e amministrazioni.

Ingresso gratuito, con registrazione obbligatoria qui.