Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Eventi con prospettiva Italo Globale

È sempre un buon momento per diventare Italo Globali.

Vediamo allora alcuni fatti che stanno accadendo nel mondo Italo Globale, tramite lo strumento comunicativo degli eventi.

Il Centro Studi Americani è una istituzione di collegamento culturale fra Italia e Stati Uniti d’America, con sede a Roma. All’interno del Centro Studi Americani, si trova una vasta biblioteca, che contiene migliaia di libri sugli aspetti sociali, culturali e politici degli Stati Uniti.

Domani, mercoledì 14 marzo 2018, si svolgerà l’evento che celebra i 100 anni di esistenza della Biblioteca del Centro Studi Americani. La cerimonia inizierà alle ore 17,30 nella sede del Centro Studi Americani (via Michelangelo Caetani, 32), alla presenza del Presidente del Centro Studi Americani, Gianni De Gennaro, e del Ministro Consigliere per gli Affari Pubblici dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, Gloria Berbena. Durante l’evento, verrà presentata la collezione di libri sulla storia dell’immigrazione donata dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia al Centro Studi Americani. A seguire, avrà luogo il dibattito Is Migrant Despair Europe’s Only Hope?: Nicholas Zahariadis, Mertie Buckman Distinguished Professor, Department of International Studies, Rhodes College, dialogherà con Marco Ventura, giornalista Il Messaggero. Per informazioni e accrediti: event@centrostudiamericani.org.

Il giorno seguente, giovedì 15 marzo 2018, alle ore 17,30, il Centro Studi Americani ospiterà un dibattito sul tema Digital Diplomacy nell’era dei Social Media. Parteciperanno: Paolo Messa, Direttore Centro Studi Americani; Federica Olivares, Director Program in Cultural Diplomacy, Università Cattolica del Sacro Cuore; Corneliu Bjola, Director, Oxford University Digital Diplomacy Research Center, autore del volume Digital Diplomacy: Theory and Practice; Laura Bononcini, Head of Public Policy, Facebook Italia, Grecia e Malta; Pierluigi Puglia, Portavoce dell’Ambasciata del Regno Unito in Italia; Andreas Sandre, Press and Public Affairs, Ambasciata d’Italia negli Stati Uniti d’America, autore del volume Digital Diplomacy: Conversations on Innovation in Foreign Policy. Modera: Gerardo Greco, giornalista e Direttore Radio 1 Rai. L’evento si terrà in italiano e in inglese. Si consiglia la registrazione all’indirizzo e-mail: event@centrostudiamericani.org.

La sede di Roma del Touring Club Italiano, in collaborazione con l’Associazione culturale L’Arteficio, ha organizzato una visita guidata all’Ambasciata del Brasile a Roma. Durante la visita, sarà possibile conoscere il patrimonio artistico-culturale presente all’interno dell’Ambasciata brasiliana, con la guida di Jacopo Curzietti. L’appuntamento è per mercoledì 21 marzo 2018 a Roma, alle ore 15, in Piazza Navona 10. Quota di partecipazione: 8 euro per i Soci del Touring Club Italiano; 11 euro per chi non è socio del Touring Club Italiano. Per informazioni e prenotazioni: Punto Touring di Roma, Piazza Ss. Apostoli 62/65, Tel. 0636005281, E-mail: libreria.ptroma@touringclub.it. In caso di improvvisi eventi istituzionali dell’Ambasciata del Brasile, la visita guidata potrebbe essere annullata.

In Svizzera, ora.

Swatch, azienda svizzera nata nel 1983, festeggia quest’anno i 35 anni di esistenza. Si tratta di un produttore internazionale di orologi, per il pubblico mainstream, che da sempre è attento all’aspetto creativo. Il pittore e scultore italiano Ugo Nespolo, da anni amico e collaboratore del brand Swatch, in occasione dei 35 anni di Swatch ha ideato 35 opere – usando una varietà di tecniche, linguaggi e riferimenti culturali – che costituiscono la mostra NUMBERS, aperta dal 1° marzo al 1° maggio 2018 alla Cité du Temps di Ginevra. Nel corso degli anni, infatti, Swatch ha sempre mostrato interesse a collaborare con artisti in tutto il mondo: tendenza che si è rafforzata con la direzione creativa dell’azienda affidata all’italiano Carlo Giordanetti.

A nord della Svizzera, c’è la Germania.

E proprio da Berlino parte il tour 2018 di Sicilian Mood. Si tratta di un progetto di marketing culturale e territoriale, ideato dal regista e produttore di cinema e teatro Luca Vullo, in collaborazione con TIJ Events (agenzia che si occupa di promuovere artisti italiani in Europa). L’idea è di valorizzare i talenti siciliani dell’arte e della musica nel mondo.

L’iniziativa creata dal siciliano Vullo consiste in concerti in locali di città europee, dove oltre alla musica dal vivo è possibile gustare i cibi della Sicilia. Tutti gli artisti selezionati hanno trovato una chiave originale per raccontare la loro “Sicilianità”. Come sostenitori economici di questo progetto, sono stati coinvolti sponsor privati siciliani presenti sul territorio internazionale. Il primo evento di Sicilian Mood si è svolto l’11 giugno 2017 al The Garage a Londra. Il tour europeo 2018 si svolgerà tra marzo e giugno, con inizio a Berlino il 18 marzo 2018, Privat Club, Skalitzer Straße 85-86 10997 Berlin Kreuzberg, apertura porte ore 17,30, inizio ore 18, con gli artisti LELLO ANALFINO & TINTURIA, JAH SAZZAH DJ, GILL, SONIA BREX, MaßIMO VINKO E IL SUO COMPLESSO. Date successive a Parigi, Dublino, Londra. Per informazioni: press@tijevents.com, info@lucavullo.it.

Nel Sud Europa, adesso.

Da nove anni, la rivista mensile italiana Leggere: Tutti organizza una mini-crociera letteraria chiamata La Nave dei Libri, in collaborazione con Grimaldi Lines. La nave Cruise Barcelona, trasformata per l’occasione nella Nave dei Libri, salperà il 21 aprile 2018 dal Porto di Civitavecchia (nel Lazio), farà tappa il giorno successivo a Porto Torres (Sardegna) e approderà il 23 aprile 2018 a Barcellona, in occasione della Giornata Mondiale del Libro.

Il 23 aprile, a Barcellona, si celebra la Festa di San Giorgio: in questo giorno, Barcellona si riempie di rose, libri, poeti e scrittori, coinvolti in centinaia di eventi culturali. Durante la giornata, è usanza che gli uomini regalino una rosa alle donne, e le donne contraccambino regalando un libro agli uomini.

Tra gli autori che quest’anno hanno dato disponibilità a partecipare a La Nave dei Libri – Una Nave per Barcellona: Claudio Damiani, una delle voci più significative della poesia italiana contemporanea, che presenterà Cieli Celesti (Fazi editore) e Heroes y otros poema (Pee-Texps); Renato Ferrari con Quota 80 (Fondazione Argentina Altobelli); il giornalista e scrittore Roberto Ippolito con Eurosprechi (Chiarelettere); lo scrittore e viaggiatore per mare Simone Perotti con il suo Atlante delle Isole del Mediterraneo (Bompiani); Irma Kurti, autrice albanese, con In assenza di parole (Kimerik), Massimo Lugli, giornalista e scrittore, inviato La Repubblica, autore di romanzi gialli, con Il criminale (Newton Compton); Roberto Riccardi, Colonnello dell’Arma dei Carabinieri, autore di gialli e noir, con il suo ultimo lavoro La notte della rabbia (Einaudi); lo scrittore di narrativa di viaggio Vittorio Russo con Transiberiana (Sandro Teti editore); lo scrittore Fabio Stassi con i suoi libri La lettrice scomparsa e Angelica e la cometa (Sellerio).

Sono aperte le iscrizioni per chiunque voglia partecipare alla Nave dei Libri, con prezzi a partire da 249 euro a persona. Per informazioni più dettagliate e prenotazioni, inviare una e-mail a info@leggeretutti.it o telefonare allo 0644254205, indicando il numero di persone da imbarcare e il tipo di sistemazione richiesto.

Anche questo post è arrivato in porto.