Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Allenarsi alla scrittura di film, serie televisive, romanzi, fumetti

Sono pochissimi i corsi di formazione fatti in Italia che offrono opportunità concrete di lavoro nel settore della fiction.

Tra questi, c’è il Master in International Screenwriting And Production dell’Università Cattolica di Milano, ideato e diretto da Armando Fumagalli, docente di Linguaggi del Cinema Internazionale all’Università Cattolica. Nato nel 2000, questo corso post lauream ha cambiato denominazione nel corso degli anni, mantenendo però lo stesso obiettivo: formare nuove generazioni di professionisti della scrittura per il cinema, la televisione e l’editoria letteraria e della produzione audiovisiva.

Il costo del corso è pari a 9.000 euro, con possibilità di tre borse di studio a copertura del 50% del costo del corso. Verranno ammessi 42 corsisti (fra italiani e non italiani), successivamente suddivisi nelle classi di Sceneggiatura e Produzione. La frequenza è obbligatoria, con inizio del corso il 25 settembre 2018 per i corsisti non italiani e il 9 ottobre 2018 per quelli italiani. Le attività didattiche termineranno entro maggio 2019.

Spiega Armando Fumagalli: «Il Master si svolge ogni due anni a Milano ed è un laboratorio che nel tempo ha contribuito alla serialità televisiva italiana, con prodotti come “Medici – Masters of Florence” (prodotto da Rai e HBO), “Don Matteo”, “Distretto di polizia”, “Sotto copertura”, “Che Dio ci aiuti”, “Non dirlo al mio capo”, “La Strada di Casa”, “L’Isola di Pietro”, “Un passo dal cielo”, “Maggie e Bianca Fashion Friends”: tutte produzioni nelle quali hanno lavorato ex studenti del Master. Il corso si svolge interamente in lingua inglese, ed è indirizzato ad aspiranti story editors, sceneggiatori, produttori creativi, responsabili di palinsesto, copywriter, showrunner, registi, autori di fumetti e romanzi. Tra gli ex corsisti, solo per citarne alcuni: Alessandro D’Avenia, il cui ultimo romanzo “Ogni storia è una storia d’amore” ha raggiunto, come i suoi precedenti, i primi posti fra i romanzi più venduti in Italia; Laura Allievi, autrice di “Firenze e gli Uffizi 3D / 4K”, prodotto da Sky e Nexo e uscito in 60 paesi nel mondo, e di “Caravaggio – L’anima e il Sangue” prodotto da Sky e Magnitudo Film; Mario Ruggeri e Umberto Gnoli, capiscrittori di “Don Matteo”, Enrico Audenino, sceneggiatore della web serie “Connessioni” prodotta da Cattleya e Repubblica; Andrea Brusa, che con la sceneggiatura del biopic “The Flight of the Vespa” si è aggiudicato in America il prestigioso Sloan Award; Gianfranco Cordara, uno dei vice presidenti di Walt Disney Worldwide a Los Angeles, Carlotta Quattrocolo, attualmente Executive Editor dei reparti Editorial and Digital di Disney Publishing a Los Angeles; Alberto Vignati, premio Campiello Giovani 2013 con il romanzo “Girasole Impazzito Di Luce”. I docenti del provengono da network, editori e case di produzione come Rai, Mediaset, Sky Italia, Disney, DeaKids, Lux Vide, Endemol, Cattleya, Taodue, Medusa, Disney. Caratteristica distintiva del Master sono le lezioni magistrali e i laboratori creativi tenuti da sceneggiatori, produttori e storytellers internazionali. Nel corso degli  anni sono intervenuti, tra gli altri, William Nicholson, sceneggiatore di successi globali come “Il gladiatore” e “Les miserables”, Frank Spotnitz, lo showrunner di “X-Files” e della serie evento “Medici: Masters of Florence”, John Truby, uno dei maggiori story consultant ad Hollywood, fondatore del John Truby’s Writers Studio, Randall Wallace, sceneggiatore di “Braveheart”, “Pearl Harbor”, “La Maschera di Ferro”. Per l’edizione che si aprirà a settembre 2018 sono già arrivate candidature di studenti stranieri da tutti i continenti: i primi corsisti non italiani selezionati provengono da Francia (due), Hong Kong, Irlanda, Kazakistan, Libano, e tre dagli Stati Uniti. Le deadlines per partecipare alle selezioni sono due: la prima è il 2 maggio, mentre la seconda ed ultima è il 3 settembre 2018».

Focalizzato esclusivamente sulla creazione di racconti e romanzi è invece il Laboratorio di Scrittura tenuto da Paola Gaglianone (dal 2006 al 2016, coordinatrice del Laboratorio di Scrittura Creativa della Rai), in programma a Roma, nelle giornate 22 e 29 maggio, 5 e 12 giugno 2018 al Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale 194, dalle ore 18 alle ore 20.

«I quattro incontri del Laboratorio – spiega Paola Gaglianone saranno un allenamento intensivo a scavare nel senso delle parole, farne scaturire idee narrative, svilupparle in brevi storie, evitare tutto ciò che diluisce o annulla la tensione narrativa. L’assegnazione di “compiti per l’estate” prolungherà il lavoro di scrittura con i partecipanti. Durante gli incontri, parleremo di indicazioni per costruire racconti brevi o brevissimi che abbiano senso, narrazione dei ricordi e dei luoghi amati, valutazione e miglioramento di un proprio racconto. Inoltre, verranno assegnati alcuni “compiti per l’estate” da inviare via e-mail. Grazie alla collaborazione con l’Editore Giulio Perrone, i migliori racconti prodotti dal nostro Laboratorio potranno anche essere pubblicati».

Chi è interessato a partecipare dovrà:

  • Comunicare entro il 7 maggio 2018 la propria adesione all’indirizzo e-mail: paolagaglianonelab@gmail.com;
  • Versare la quota di partecipazione di 100 euro, dopo aver ricevuto la conferma del corso e seguendo le istruzioni per il pagamento.