Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

L’italiana Notorious Pictures, la statunitense Lambofilm, e l’accordo per la produzione del film “Lamborghini”

Non sono molti i casi di startup italiane di successo nel settore cinematografico.

Tra questi, c’è Notorious Pictures: società italiana attiva nella produzione, commercializzazione e acquisizione di diritti di opere cinematografiche attraverso tutti i canali di distribuzione (cinema, tv, home video, new media), con sede legale a Roma e sede amministrativa a Milano.

Pochissimi giorni fa, Notorious Pictures, fondata e guidata da Guglielmo Marchetti, ha sottoscritto un accordo con la casa di produzione statunitense Lambofilm LLC per la produzione esecutiva del film Lamborghini.

Il valore della commessa è di 10,3 milioni di euro. Il corrispettivo per l’attività di produzione esecutiva verrà incassato per il 70% da Notorious Pictures nel corso del 2018, e per la restante parte entro il primo trimestre del 2019. Il film potrà beneficiare della normativa sul tax credit, ovvero la possibilità di compensare debiti fiscali con il credito maturato a seguito di un investimento nel settore cinematografico, che si applica alla produzione di film stranieri in Italia.

Il film verrà girato in Italia nel 2018 e arriverà nelle sale cinematografiche nel 2019, con la regia del premio Oscar Robert Moresco, tra gli attori ci sarà anche il divo spagnolo Antonio Banderas. L’attore statunitense Alec Baldwin interpreterà il ruolo di Enzo Ferrari (1898 – 1988). Ad Ischia, nel mese di luglio 2018, il regista del film, Robert Moresco, farà un casting per individuare un attore che possa impersonare Tony Renis da giovane.

Continua dunque il percorso di crescita di Notorious Pictures, che, nata come una startup, da luglio 2017 è una PMI innovativa, e sta ampliando il proprio raggio d’azione, offrendo anche supporto produttivo e legale alle aziende estere che desiderano girare film in Italia.