Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ricercare immagini… alla rovescia

Nella vastità dei contenuti web, i motori di ricerca sono una porta d'accesso ed un filtro. E la qualità delle risposte che forniscono sarà destinata a raffinarsi sempre più nei prossimi anni. Ad esempio, oggi, quando si cercano immagini tramite motore di ricerca, solitamente si inseriscono le parole chiave e successivamente si ottengono i risultati.

Non così nel caso delle tecnologie sviluppate da Idée, società canadese, con base a Toronto, attiva nello sviluppo di software avanzati di ricerca visuale e di identificazione dell'immagine.Fra i suoi attuali tre prodotti, c'è TinEye: motore di ricerca che indica dove e come una determinata immagine appare sul web (anche se è stata modificata). Inserendo l'immagine nel motore di ricerca, si ottiene una lista dettagliata di siti che usano quella determinata immagine. Ciò è possibile poiché le caratteristiche dell'immagine sono analizzate istantaneamente e questa "impronta digitale" viene comparata a quella di ogni singola immagine nel TinEye Search Index. TinEye è disponibile anche in versione mobile.

PixID è un servizio automatizzato di monitoraggio delle immagini che usa algoritmi avanzati di identificazione dell'immagine per scoprire dove determinate immagini sono state usate in pubblicazioni a stampa e in rete.

E Piximilar cerca attraverso raccolte di immagini, senza parole chiave, restituendo immagini simili. E' possibile utilizzare Piximilar anche in combinazione con parole chiave per raffinare la ricerca su collezioni di immagini estremamente vaste.

I Labs di Idée sono qui. E qui c'è il blog. Le posizioni attualmente aperte sono queste.