Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Imparare, in maniera social

Negli ultimi tempi, si stanno sperimentando forme di social learning che siano in grado di migliorare il modo in cui si impara, dallo studio scolastico all’apprendimento realizzato in azienda.

Imparare in maniera “social” implica anche un diverso modo di strutturare i contenuti, comunicare, e verificare l’apprendimento.

Una realtà online recentemente nata in questo campo è Social Academy, fondata dal business coach Andrea Genovese. Quali sono le idee alla base di questa iniziativa? Spiega Genovese: “Si tratta di una piattaforma web che ho creato assieme ad alcuni sviluppatori, con l’obiettivo di migliorare il modo in cui si propongono i corsi e gli eventi di formazione. Abbiamo già testato Social Academy con alcune aziende, e desideriamo semplificare la comunicazione e la collaborazione tra chi partecipa ad un corso di formazione, dando la possibilità di creare, con una procedura semplice, una comunità online dedicata all’apprendimento di un tema specifico. Il tutto in modalità cloud, senza dovere installare softwares particolari. Ad esempio, si possono creare prodotti formativi digitali come e-books, video corsi, audio corsi, webinars, e venderli su Social Academy anche mentre si è impegnati in altre attività. Per chi vuole testare la piattaforma, siamo in beta gratuita fino al 31 dicembre 2015“.

Imparare in maniera “social” è una frontiera con interessanti margini di sviluppo, a patto che il processo di apprendimento sia svolto in modo efficace.