Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Suggerimenti sulla gestione degli investimenti di famiglia, con Eleonora Biagioni e Marco Liera

Gli appassionati di cinema ricorderanno il personaggio del conte Mascetti, interpretato da Ugo Tognazzi nella trilogia dei film Amici miei (1975, 1982, 1985, i primi due film per la regia di Mario Monicelli, il terzo con regia di Nanni Loy, a partire da una idea di Pietro Germi).

Il conte Mascetti era nato da una famiglia di nobili toscani, ed era riuscito a sperperare sia il suo patrimonio sia quello della moglie. Nei tre film, i suoi amici toscani lo aiutano economicamente: anche lui fa parte del gruppo di sodali dediti a compiere scherzi di vario tipo al prossimo.

Ma al giorno d’oggi, è di vitale importanza non emulare la gestione economica del conte Mascetti.

I motivi sono più che noti.

Una delle questioni più importanti che ogni famiglia deve affrontare, prima o poi, è la gestione del patrimonio di famiglia, prendendo decisioni su quali investimenti fare e quali non fare.

Mercoledì 23 giugno 2021, ore 17.30 – 18.30 italiane, Marco Liera, managing partner Wide Data Management, e la consulente finanziaria Eleonora Biagioni forniranno una guida operativa per la protezione del patrimonio di famiglia, anche in un’ottica multigenerazionale, nel seminario gratuito online Non fate la fine del conte Mascetti! Come aumentare il patrimonio di famiglia.

Tra gli argomenti trattati: i motivi della dispersione dei patrimoni, come aumentare il patrimonio di famiglia da una generazione all’altra, il ruolo del consulente finanziario.

Per informazioni e iscrizioni: qui.