Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

In viaggio per l’Italia, alla ricerca della crescita

Per trovare crescita in Italia, bisogna usare la lente d’ingrandimento. Perché, spesso, i fenomeni italiani di crescita sono difficili da vedere a prima vista, e faticano a diventare grandi.

Nel 2015, il sociologo e scrittore Francesco Morace (presidente dell’istituto di ricerca Future Concept Lab, sedi a Milano e a San Paolo del Brasile) ha ideato il Festival della Crescita: ovvero un festival itinerante, teso a far conoscere le realtà in crescita sul territorio italiano.

L’idea è quella di coinvolgere istituzioni, imprese, creativi, liberi professionisti, studiosi, studenti, cittadini, per cercare di attivare un circolo virtuoso di idee sul presente e sul futuro dell’Italia.

Nel corso del 2018, il Festival si svolgerà a: Lecce (22 febbraio), Rovereto (regione Trentino-Alto Adige, 13 marzo), Trento (14 marzo), Siena (6 aprile), Roma (12 – 13 aprile), Napoli (3 – 4 maggio), Porto Sant’Elpidio (provincia di Fermo, regione Marche, 19 giugno), Rimini (22 giugno), Piacenza (20 settembre), Parma (21 settembre), Milano (18 – 21 ottobre).

«I focus del Festival 2018 – spiega Francesco Morace, direttore del Festival della Crescita – sono l’avventura “tutta umana” della crescita e l’educazione e lo sviluppo dei talenti, individuali e territoriali, con approfondimenti sull’economia civile e sui nuovi scenari per il Sistema Italia. Con la prima tappa a Lecce, all’ex Convento degli Agostiniani, apriremo una finestra sul Sud Italia, rilanciando le prospettive sul turismo e sui territori in crescita. Anticipando i temi di alcune tappe successive, a Rovereto e a Trento discuteremo di crescita e nuove professioni, di cooperazione ed economia civile. Mentre a Siena e a Roma ci sarà la condivisione sulla “verità dello storydoing”, coinvolgendo settori e pubblici diversi».