Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Assistenza agli anziani, anche nei Comuni montani dell’Abruzzo

GRAMPiT è una startup italiana che si occupa di fornire assistenza agli anziani e alle loro famiglie, fondata da Fausto Preste. Ne avevo già scritto in passato, su questo NòvaBlog.

Nel frattempo, sono proseguite le attività di questa startup che usa la tecnologia per facilitare il monitoraggio e l’assistenza delle persone più avanti con l’età.

E in Italia, gli anziani sono la fascia demografica più numerosa. Spesso, inoltre, gli anziani che vivono in zone interne e montuose devono affrontare anche i problemi relativi alla struttura del territorio locale.

Nelle scorse settimane, GRAMPiT ha avviato la prima sperimentazione dei propri servizi in alcuni Comuni montani della regione Abruzzo. L’iniziativa è stata voluta da Fausto Preste, fondatore della startup, in collaborazione con l’imprenditore Alido Venturi, e con Paolo Federico, sindaco di Navelli (L’Aquila) e commissario straordinario della Comunità Montana “Montagna di L’Aquila”, che ha patrocinato la sperimentazione agevolando l’incontro con le famiglie che hanno già iniziato ad utilizzare i servizi di GRAMPiT. I Comuni interessati sono gli stessi che furono colpiti dal terremoto del 2009.

«Abbiamo scelto intenzionalmente un territorio difficile – afferma Fausto Preste –, le sfide sono su più fronti: i piccoli Comuni nei quali stiamo lavorando sono serviti meglio dai servizi sociali sul territorio di quanto non lo siano le grandi città. Inoltre, ci sono grande coesione tra le famiglie stesse e ottimi rapporti di vicinato. Gli anziani sul territorio sono già molto ben seguiti, eppure il nostro sistema è stato accolto con entusiasmo».

Il sindaco di Navelli, Paolo Federico, che per anni si è battuto per la ricostruzione nei territori colpiti dal sisma, ha accolto positivamente la sperimentazione: «Nei nostri territori, dove è rilevante la percentuale di persone anziane che non possono contare sull’assistenza continua di familiari impegnati fuori dall’ambiente domestico, la “badante elettronica” si sta rivelando una soluzione efficace e discreta che sostituisce il familiare nei momenti in cui l’anziano rimane solo nella sua abitazione».

GRAMPiT è un sistema che assiste in maniera interattiva la persona, fornendo informazioni e stimoli al momento giusto e se necessario chiedendo feedback alla persona. GRAMPiT parla attraverso assistenti vocali posizionati negli ambienti abitati, riceve informazioni sulle attività in casa e fuori casa attraverso sensori e altri dispositivi. I familiari dell’anziano, tramite app, possono controllare il sistema, personalizzarne il funzionamento, verificare lo svolgimento delle attività e ricevere avvisi in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

GRAMPiT è un sistema brevettato, ideato e prodotto in Italia grazie alla collaborazione di persone provenienti da territori diversi, tutte accomunate dalla volontà di portare l’innovazione al servizio delle persone. GRAMPiT, attraverso il suo team distribuito sul territorio, opera a Roma, Napoli, Salerno e Milano, ed ora anche a L’Aquila e territori limitrofi.