Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Parlando di giornalismo al tempo dei nuovi media

Argomento di stretta attualità: i cambiamenti del giornalismo e dei giornalisti di fronte alle innovazioni che hanno investito il settore dell'informazione.

Il tema sollecita numerose domande: come cambia il lavoro del giornalista al tempo di internet? Quale rapporto ci deve essere con i lettori digitali? Come i nuovi media influenzano i vecchi? Quali strategie dovrebbero mettere in atto gli editori per trovare modelli di business sostenibili? Su cosa dovrebbe puntare la carta stampata per arginare la crisi che sta vivendo ormai da qualche anno? Come strutturare in maniera efficace l'informazione online? In quale modo il giornalista può marcare una differenza rispetto a chi si informa autonomamente online? Quale senso assumono le news in un sistema multimediale?

L'Ordine dei Giornalisti della Lombardia propone domani, giovedì 1° ottobre 2009 a Milano, il convegno Giornalismo e post-giornalismo. News e lettori tra vecchi e nuovi media, nell'Aula Magna dell'Università Statale di Milano. Per accreditarsi: qui.

Interverranno:

Luca De Biase (caporedattore Nòva – Il Sole 24 Ore)

Gianni Riotta (direttore responsabile Il Sole 24 Ore)

Ferruccio de Bortoli (direttore responsabile Corriere della Sera)

Mario Calabresi (direttore responsabile La Stampa)

Carlo Malinconico (presidente FIEG – Federazione Italiana Editori Giornali)

Simona Panseri (Corporate Communications&Public Affairs Manager Google Italy)

Michele Mezza (vice presidente Rai International)

Maria Grazia Mattei (presidente MGM Digital Communication)