Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un mondo senza povertà

Il titolo di questo post riprende il titolo dell'incontro che avrà luogo oggi a Milano alle 20.30 al Teatro "Dal Verme", via San Giovanni sul Muro, 2, con ingresso libero fino ad esaurimento posti. Sul palco: Muhammad Yunus, Premio Nobel per la Pace nel 2006.

Nato nel 1940 in Bangladesh, Yunus è economista e banchiere. Banchiere di un particolare tipo: è l'ideatore del microcredito. Si tratta di un sistema di piccoli prestiti destinati ad imprenditori che non riescono ad ottenere credito dai circuiti bancari tradizionali. I suoi studi e la sua attività sono un esempio, a livello internazionale, di come sia possibile conciliare innovazione sociale ed economica. Un risultato pratico è la Grameen Bank, banca da lui fondata, che opera tenendo a mente le esigenze dei poveri e i princìpi del microcredito. Ad accompagnare Yunus nel suo attuale viaggio in Europa, The Grameen Creative Lab: struttura preposta allo sviluppo del social business.

L'esigenza di soluzioni economiche realmente efficaci è sempre più urgente, a fronte degli effetti devastanti prodotti dalla eccessiva finanziarizzazione dell'economia. Invece di puntare a ristabilire un'economia costruita sul nulla e in
cui il rischio sia un bene da commercializzare come tutti gli altri, uno dei princìpi guida per uscire dalla crisi dovrebbe essere ragionare su sistemi economici che abbiano al centro le esigenze reali delle persone nel mondo.