Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Notizie alla Stats Monkey e giornalismo partecipativo alla NEW

Participation

Due casi, uno americano e l'altro italiano, che danno un esempio di quanto e come il giornalismo sia sottoposto a cambiamenti in questi anni.

Il caso americano arriva dall'Intelligent Information Laboratory della Northwestern University, dove il team di ricerca ha sviluppato il progetto Stats Monkey system. L'esempio proposto si riferisce al giornalismo sportivo (una partita di baseball): una volta comunicato allo Stats Monkey system quale partita deve seguire, il programma interseca tutte le informazioni e le statistiche disponibili online sull'incontro con un database di termini ed espressioni tipiche del giornalismo sportivo. E, in pochi momenti, produce una cronaca della partita, che si può avere anche in versione più o meno sbilanciata verso una delle due squadre o con uno stile più o meno neutro. Il sistema si può applicare non soltanto agli incontri sportivi, ma anche a tutti gli eventi in cui si producono dati quantitativi rilevanti, come ad esempio storie di business o consultazioni elettorali.

Si tratta di un giornalismo "computer generated" che potenzialmente potrebbe sostituire il giornalista in carne ed ossa? Non credo che si arriverà ad una tale "meccanizzazione" del lavoro giornalistico. Ma, inevitabilmente, anche il rapporto tra giornalismo ed innovazione tecnologica vive anni intensi: un esempio è il giornalismo locale, sul territorio. In tal senso, dall'Italia arriva una storia di innovazione.

H-Farm ha base in Veneto, con sedi all'estero, ed è tra gli incubatori italiani più attenti alle start-up digitali: recentemente, ha avviato NEW, un canale di informazione locale per il Nord-Est che unisce attenzione al territorio e piattaforma multicanale, offrendo notizie in rete, sul telefono cellulare, ed in televisione (da aprile 2010). NEW, infatti, è un canale di informazione crossmediale, integrato ai social network e sul digitale terrestre in tutto il Nord-Est. La redazione aperta è il fulcro della community locale: dal 29 marzo sarà possibile entrare nell'area "redazione aperta" e creare un profilo personale. A questo punto, si avrà a disposizione uno strumento di pubblicazione con il quale si potrà amministrare il proprio blog e pubblicare materiali video e fotografici. La redazione monitorerà l'attività dei membri della community e darà evidenza alle notizie di valore.