Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Green: il colore giusto per la Terra

Green
Ancora sulla sostenibilità ambientale, dopo il post precedente sul tema, qualche settimana fa.

Indubbiamente, il mondo del green vive un momento di espansione, dovuto anche alla crescente consapevolezza della necessità di una prospettiva sostenibile per il futuro.

Il tema è vasto ed è approcciabile da varie angolazioni. Una delle quali mi riguarda in prima persona.

Su invito del comitato organizzatore, infatti, martedì 12 giugno 2012 sarò a Napoli per fare parte della giuria dell'Hackathon sulla mobilità sostenibile, di cui avevo scritto qui. L'evento si svolgerà dalle 9,30 alle 13,30 a Castel dell'Ovo, via Eldorado, 3, Sala Italia. Le iscrizioni per partecipare in qualità di concorrenti sono aperte fino alle 12 di domani, 7 giugno 2012. I partecipanti all'hackathon saranno giovani tra i 18 e i 23-24 anni d'età, ai quali verrà richiesto di progettare, lunedì 11 giugno, una app per dispositivi mobili su uno dei seguenti argomenti: 1) la città sostenibile: quotidiano, turismo e cultura; 2) trasporti: il cliente al centro. Inoltre, l'azienda Renault, sponsor dell'iniziativa, propone una categoria speciale centrata su un navigatore a zero emissioni, integrato dagli utenti con segnalazioni geolocalizzate. Un iPad è il premio per ciascun vincitore nelle due categorie, mentre la Renault assegnerà un premio di 600 euro al vincitore della categoria speciale. La premiazione verrà effettuata da Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli. Il pubblico può partecipare gratuitamente all'evento compilando la scheda d'invito qui sotto ed inviandola al numero di fax o alla e-mail indicata.

Scarica Invito Mobility Tech per "Hackathon sulla mobilità sostenibile" – Napoli, 12 giugno 2012

Le notizie non finiscono qui.

Per chi ama la lettura su carta, c'è il libro 1001 modi per salvare il pianeta. Idee pratiche per curare e cambiare il mondo, di Joanna Yarrow, appena pubblicato dalla casa editrice Cooper (Roma, 2012).

Anche nel mondo, infatti, si inizia a guardare alla sostenibilità con sempre maggiore interesse.

Ad esempio, persino Goldman Sachs ha rivolto lo sguardo verso le energie rinnovabili, varando un piano d'investimento di 40 miliardi di dollari nelle forme di energia pulita per i prossimi dieci anni. Fonte: agenzia Reuters del 23 maggio 2012.

Hydrotect è invece il progetto realizzato dall'azienda giapponese Toto: si tratta di una tecnologia per la pulizia dell'ambiente che sfrutta le proprietà della luce e dell'acqua per purificare l'aria e pulire superfici, in modo automatico.

In ambito italiano, Avanzi. Sostenibilità per Azioni è una organizzazione, con sede a Milano, dedicata a temi ambientali e sociali. Le principali aree di attività sono tre: think-tank per decisori pubblici e privati; consulenza alle imprese per attuare piani di sostenibilità; selezione di start up ad alto valore ambientale e sociale.

Inoltre, ancora a Milano, è in arrivo il Social Innovation Camp, da venerdì 8 a domenica 10 giugno 2012, via Paolo Sarpi, 8; evento gratuito in cui verrano discusse idee e progetti per risolvere problemi di tipo ambientale, sociale e culturale. L'iniziativa è a cura di The Hub Milano.

E chiudiamo con il Festival dell'Energia, a Perugia dal 15 al 17 giugno 2012, in cui si parlerà di ambiente e clima, green economy e smart city. Ingresso libero, il programma completo è qui.