Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fare, con energia rinnovabile

Solar energy

 

Anche il mondo delle energie rinnovabili è in evoluzione, su diversi piani: sviluppo delle tecnologie dell'energia rinnovabile, integrazione dei pannelli fotovoltaici nelle architetture degli edifici, formazione di manager che sappiano gestire le fonti di energia oggi disponibili, nascita di economia ed aziende collegate al settore delle energie rinnovabili.

Il tema dell'energia è un tema economico globale, che inevitabilmente coinvolge anche l'ampia dimensione degli insediamenti abitativi del futuro (siano essi città o strutture più piccole).

GreenVolts.it, ad esempio, è un collettivo italiano, guidato da Tommaso Caenaro, Alessandro Peli e Flavio Gilberti, che si occupa di progettazione urbana sostenibile, in particolare nelle aree: energia rinnovabile, pianificazione territoriale e del paesaggio, riqualificazione e pratiche urbane.

Nato come un progetto teso ad unire arte ed energie rinnovabili, Energitismo continua ad essere guidato dall'ingegnere e sociologa Claudia Bettiol e nel corso degli ultimi tempi si è fortemente internazionalizzato, diventando un'area dove architettura, energia rinnovabile, artigianato di alta qualità e bellezza si mescolano attraverso il lavoro dei makers che, in tutto il mondo, partecipano al progetto.

Nel mondo della ricerca in Italia, l'ENEA – Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile si occupa da tempo di tecnologie per l'ambiente e di efficienza energetica.

E nelle giornate del 2 e 3 aprile 2014 è in programma la terza edizione del FineCat 2014 – Symposium on heterogeneous catalysis for fine chemicals a Palermo: organizzato dal Cnr di Palermo e dall'Università degli Studi di Palermo, si tratta di un incontro scientifico internazionale tra ricercatori accademici e ricercatori industriali. Fino al 28 febbraio 2014, si può presentare un abstract per un paper. Qui le informazioni scientifiche e logistiche sull'evento.

C'è ancora molto da fare su questi temi, e nel video qui sotto c'è una intervista a Mario Pagliaro, chimico al Cnr di Palermo e scienziato molto attivo nell'area delle energie rinnovabili.