Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Ancora sul tema della formazione per i giovani

Dopo il considerevole riscontro sul post Fare formazione, con la mente aperta di qualche giorno fa (30 marzo 2016) su questo NòvaBlog, torniamo dunque sul tema della formazione, con un approfondimento su una iniziativa che si svolgerà domani mattina a Roma.

Il Centro Elis-Educazione, Lavoro, Istruzione, Sport è stato fondato come ente no profit a Roma, negli anni Sessanta, da un gruppo di persone legate al mondo cattolico. La sede del centro era ed è ancora oggi al Tiburtino: un quartiere alla periferia est di Roma. Preparare concretamente al mondo del lavoro i giovani cresciuti nelle periferie romane è l’attività principale di questo centro, che nel corso del tempo ha esteso il proprio raggio d’azione, fino a diventare un luogo nel quale vengono insegnate diverse professionità. In particolare, all’interno del centro, giovani dai 13 ai 18 anni imparano un mestiere nei settori dell’artigianato, dell’ospitalità alberghiera, della meccanica, dell’enogastronomia, dello sport e delle nuove tecnologie, con attenzione anche ai valori del rispetto tra le persone.

Fra i soggetti che collaborano con il centro, ci sono anche alcune aziende: dal 1992, infatti, è attivo anche il Consorzio Elis, che rappresenta il collegamento con il mondo delle organizzazioni aziendali. E da quell’anno, a rotazione, diverse aziende si alternano per sei mesi alla guida del Consorzio, favorendo progetti di innovazione tecnologica, occupazione giovanile e progresso sociale.

Al termine del 2015, l’Enel ha concluso il proprio semestre di presidenza del Consorzio Elis, e domani, giovedì 7 aprile 2016, nella sede del Centro in via Sandro Sandri 81 a Roma, dalle 9,30 alle 13,30, si svolgerà l’incontro Imprese, scuole e università unite per favorire l’occupazione dei giovani e la rivoluzione digitale, nel quale verranno presentati i risultati del Be Digital Hackathon, verranno discusse proposte per l’alternanza scuola-lavoro e verranno presentati i risultati delle interviste a imprenditori, manager e intellettuali sui temi dei giovani e dello sviluppo economico italiano.

Sono previsti gli interventi, tra gli altri, di Francesco Starace (Ceo Enel), Matteo Del Fante (Ceo Terna), Gabriele Toccafondi (sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca), Raffaele Tiscar (segretario generale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Informazioni di dettaglio nel file .PDF di seguito.

Programma Incontro ”Be Digital Hackathon” a cura di Centro Elis – Roma, 7 aprile 2016