Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Italia e Iran: relazioni economiche e commerciali in corso di sviluppo

Soprattutto a partire da quest’anno, le relazioni fra Italia e Iran stanno diventando più solide.

Le opportunità di costruire relazioni economico-industriali con i mondi del Medio Oriente, infatti, saranno sempre più strategiche per molti Paesi.

L’Iran ha una popolazione di 80 milioni di persone, con un territorio nazionale che è quasi cinque volte più grande di quello italiano. Nella prima metà del 2016, secondo dati Eurostat, si è registrata una crescita su base annua del 43 per cento nei rapporti commerciali fra Iran e Unione Europea, e il volume totale dei commerci ha raggiunto quota 5,1 miliardi di euro.

E si discuterà delle possibilità che si possono aprire per le aziende italiane in Iran nel convegno Iran: The New Opportunities, organizzato dallo Studio Legale NCTM e dal Master in Commercio Estero e Internazionalizzazione d’Impresa dell’Università di Roma Tor Vergata. Il convegno si svolgerà nella sede di Roma dello Studio Legale NCTM, mercoledì 5 ottobre 2016 alle ore 16, via delle Quattro Fontane 161, ingresso gratuito. Relatori: Alessandro Monti, Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation, Head Office IX (Gulf Countries, Iran, Iraq, Yemen), Directorate General for Political Affairs and Security; Mohammad Razi, Embassy of the Islamic Republic of Iran, Commercial Attaché; Antonino Laspina, Italian Trade Agency – Marketing Coordination Manager; Marco Ferioli, SACE – Head of SACE Dubai and MENA Region; Faramarz Ghamkhar Ardebili, Bank Sepah, Director, Rome Branch; Mehdi Firouzan, Firouzan Foundation, Chairman, Seyed Hooman Banihashemi – University of Roma “Tor Vergata” – Studio Internazionale Hooman, Chartered Accountant. Moderatori: Beniamino Quintieri, Chairman at SACE, e Vittorio Noseda, Equity Partner Studio Legale NCTM.