Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Esperienze nel business della moda, tra Italia, Francia, Stati Uniti

Nei prossimi giorni, si svolgeranno due eventi interessanti a Roma sul mondo della moda, con un intreccio di esperienze tra il fashion business italiano, quello francese e quello statunitense.

Hermès è un marchio globale nel mondo della moda: si tratta di una multinazionale francese, con sede centrale a Parigi, specializzata nell’abbigliamento di lusso, soprattutto per il pubblico femminile.

La qualità artigianale contraddistingue le creazioni di questa maison, nella quale lavorano artigiani provenienti da diversi Paesi.

E proprio gli artigiani saranno i protagonisti di un incontro con gli operatori del settore della moda. Hermès dietro le quinte. Incontro con gli artigiani di Hermès è il titolo dell’evento che avrà luogo al Museo dell’Ara Pacis, via di Ripetta 190, venerdì 8 marzo 2019 dalle ore 11.30 alle ore 14. L’iniziativa è organizzata da Hermès Italie, guidata da Francesca di Carobbio.

Per assistere all’evento, è obbligatorio inviare una e-mail di prenotazione a: presse@hermes.it.

Il fashion business, peraltro, è il tema dell’incontro Women bridge the ocean. Sharing experiences between US and Italy. Focus on fashion business, organizzato dal Centro Studi Americani in collaborazione con l’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, in programma lunedì 11 marzo 2019 alle ore 17.30, via Michelangelo Caetani 32.

Il progetto “Women bridge the ocean” è finalizzato a portare alla luce le storie di donne italiane e statunitensi che si siano distinte per il loro contributo in diversi ambiti della società.

L’evento di apertura dell’11 marzo sarà centrato sul fashion business e verranno analizzate le dinamiche dell’industria della moda italiana e Usa, sia nel caso di startups che di aziende consolidate, passando per le strategie di branding, le competenze di marketing e comunicazione, lo sviluppo del business.

Ne parleranno Elissa Bloom, startupper ed executive director of the Philadelphia Fashion Incubator at Macy’s Center; Lavinia Biagiotti, Biagiotti Group; Giusy Cannone, CEO Fashion Technology Accelerator; Antonella Di Pietro, startupper e Chief Brand Strategist, creative director per Karl Lagerfeld e Tommy Hilfiger. La discussione sarà moderata dalla giornalista Mariapia Ebreo.

Ingresso gratuito, è consigliata la prenotazione a: event@centrostudiamericani.org.