Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Ascoltare musica, in sede parlamentare

La musica ha una valenza tutta particolare fra le espressioni artistiche.

Esiste fin dai tempi più antichi e nel corso della Storia ha accompagnato e continua ad accompagnare le vicende del genere umano.

Può essere ascoltata da soli o in compagnia.

Il senso del ritmo, peraltro, fa parte della vita degli esseri umani: durante l’esistenza, entriamo e usciamo da ritmi, di diverso tipo e a diversa velocità.

Agli italiani, di solito, piace la musica. E anche gli Stati Uniti sono un Paese produttore di musica.

Una occasione particolare per ascoltare musica statunitense è il concerto Note d’America, che si svolgerà a Roma, al Parlamento Italiano, Camera dei Deputati, venerdì 12 aprile 2019, alle ore 17, in Sala della Regina, Piazza Montecitorio 1.

Si tratta di un evento organizzato dalla Fondazione Italia USA (Roma), nel quale si esibiranno il Grande Coro di Roma e il Coro Polifonico dell’Università LUISS “Guido Carli”, con la direzione del maestro Fabrizio Adriano Neri.

Il concerto sarà una rappresentazione della canzone americana di diverse epoche, con la partecipazione della mezzosoprano statunitense Amalia Dustin.

Numerosi i brani in programma, con melodie come Somewhere Over The Rainbow (dal musical The Wizard of Oz), When You Believe (dal film The Prince of Egypt), New York New York (dal film omonimo), The Man I Love (dal musical Strike Up the Band), I Knew I Loved You (dal film C’era una volta in America), I Could Have Danced All Night (dal musical My Fair Lady).

L’incontro sarà introdotto dall’on. Veronica Giannone (Movimento 5 Stelle, consigliere delegato della Fondazione Italia USA) e condotto da Rita Magnani, giornalista Rai.

Ingresso gratuito. Per gli uomini: obbligo di indossare una giacca.

Per assistere al concerto è necessario inviare, entro lunedì 8 aprile 2019, una e-mail a: info@italiausa.org.