Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Radici italiane e business negli Stati Uniti: procedure legali e casi aziendali

Per chi desidera fare business negli USA, sono in arrivo alcuni incontri decisamente interessanti, in Italia, negli Stati Uniti, e anche in Brasile.

Come è noto, il processo di immigrazione verso gli Stati Uniti è spesso complesso. Ci sono però soluzioni che consentono di risiedere e lavorare negli Stati Uniti anche temporaneamente.

Ad esempio, il Visto E-2 (Treaty Investor Visa) è uno strumento importante per imprenditori che decidono di sviluppare il proprio business negli Stati Uniti, dove nel 2018 l’export di prodotti Made in Italy ha raggiunto un valore complessivo di 42,5 miliardi di euro. A trainare l’export negli USA sono stati soprattutto settori come macchinari, moda, cibo e bevande, mezzi di trasporto.

Si discuterà di questi temi nell’incontro Sviluppa il tuo business negli Stati Uniti tramite un Visto E-2, in programma venerdì 15 novembre 2019 a Roma, nella sede del Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 (centro storico), h. 17 – 19, ingresso gratuito. Nel corso dell’incontro, l’avvocato Giorgio Polacco (Studio Legale Arce Immigration Law P.A. con sede a Miami, PSP Avvocati Studio Legale con sede a Roma) analizzerà la regolamentazione attuale in materia di Visti E-2, spiegherà i vantaggi di operare con il supporto di un brand Made in Italy, illustrerà come questi investimenti creino uno scambio di competenze e capitali tra Stati Uniti e Italia. Arce Immigration Law, P.A. è uno studio legale specializzato in Diritto dell’Immigrazione, diretto dall’avvocato Carmen Arce, certificata come esperta in Diritto dell’Immigrazione dall’Ordine degli Avvocati della Florida. Lo studio rappresenta individui, famiglie, datori di lavoro, società, managers e impiegati in tutte le questioni relative al processo di immigrazione negli Stati Uniti.

Tra i casi aziendali di successo nel settore del business nato negli Stati Uniti da imprenditori italiani, ci sono anche Gelato-go e Pasta-go: i brands creati da Domenico D’Addio e Alessandro Alvino. Dal 2013, D’Addio e Alvino hanno sviluppato il business di Gelato-go in Florida (Miami e altre località di questo stato) e in California (Los Angeles), e nel 2019 hanno ideato anche Pasta-go, che ha appena aperto i primi due ristoranti a Miami. Attualmente, sono aperte le assunzioni sia per Gelato-go sia per Pasta-go, con preferenza per persone che abbiano già esperienza nell’industria della ristorazione. Oltre alla presenza negli USA, D’Addio e Alvino operano anche in Brasile e in Cina (Hong Kong). Domenica 17 novembre 2019 in Brasile, a Porto Alegre, h. 6.30 pm – 8 pm Brasilia Standard Time, Domenico D’Addio terrà un seminario su come lavorare e risiedere legalmente negli Stati Uniti. Assieme a lui, interverranno anche l’avvocato John Assadi (Ellenoff Grossman & Schole LLP) e l’uomo d’affari Gustavo Faria (B&T Corretora). Ingresso gratuito, registrazione obbligatoria qui.

Gelato-go sarà anche tra i food partners di The Authentic Italian Table – Food & Wine Festival, in programma mercoledì 20 novembre 2019 a Miami (Florida, USA), Port of Miami, a partire dalle 6 pm Eastern Time, Terminal D, 1435 N Cruise Blvd. Si tratta di un evento promosso dalla Italy-America Chamber of Commerce (Southeast area), da Assocamere Estero, dal Ministero dello Sviluppo Economico, da The Extraordinary Italian Taste.

Ingresso a pagamento: 58 dollari a persona, 20 dollari per i membri della sezione Southeast della Italy-America Chamber of Commerce. Prenotazioni esclusivamente online qui (no biglietti venduti all’ingresso e no rimborso dei biglietti acquistati). L’ingresso è consentito soltanto a persone con età superiore a 21 anni.

Nel corso della serata, sarà possibile degustare i prodotti di 40 marchi italiani dell’enogastronomia. L’iniziativa è organizzata all’interno di The Extraordinary Italian Taste: una campagna promossa dal Ministero italiano dello Sviluppo Economico e Assocamere Estero con lo scopo di far conoscere i veri prodotti dell’enogastronomia italiana tra gli americani. Partners dell’iniziativa sono anche il Consolato Generale d’Italia a Miami e l’Autorità Portuale di Miami.

A New York, ora.

Martedì 19 novembre 2019 si svolgerà la terza edizione del Luxury Summit della Italy-America Chamber of Commerce, 8.30 am – 2.30 pm Eastern Time, 345 Park Avenue, New York. Ingresso a pagamento: 150 dollari per i membri della Italy-America Chamber of Commerce, 225 dollari per chi non è membro della Italy-America Chamber of Commerce. Per registrarsi: qui. Interverranno, tra gli altri, Venanzio Ciampa (presidente The Promotion Factory, New York), Alberto Milani (presidente Italy-America Chamber of Commerce), Stefano Rosso (Ceo Diesel North America), Milton Pedraza (Ceo The Luxury Institute), Dalia Strum (imprenditrice, The Fashion Institute of Technology).

Il giorno successivo, mercoledì 20 novembre 2019, si svolgerà un evento organizzato dalla European-American Chamber of Commerce in the US: Pitch&Mix, giunto alla sesta edizione, è una serata nella quale sei tra le startups europee più interessanti nei settori della sanità e del retail si metteranno in mostra. Ingresso a pagamento, nella fascia 15 – 25 dollari. Per registrarsi: qui. Orario: 6.30 pm – 8.30 pm. Sede: Spacesmith, 1 New York Plaza, Suite 4200, New York.