Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Continua l’approfondimento sul settore immobiliare, nella seconda edizione del programma televisivo “Bricks and The City”

Le cronache narrano che l’anno scorso, tra marzo e maggio, andò in onda la prima edizione (12 puntate) del programma televisivo Bricks and The City, dedicato ai settori della casa e del real estate, condotto dagli agenti immobiliari Paolo Leccese, Silvia Rossi, Leonardo Raso e realizzato in studi televisivi a Roma.

Per la seconda edizione di questo programma, le cronache narrano di alcune conferme e di alcuni cambiamenti: le conferme sono i conduttori e gli studi televisivi dai quali andrà in onda il programma. I cambiamenti sono nel numero di puntate, che quest’anno saranno 20, e nell’arrivo di due nuovi conduttori: l’architetto Andrea Spera e il giornalista Giuseppe Strazzera.

La collocazione in palinsesto è il lunedì, dalle ore 21 alle ore 23 sul canale 71 del Digitale Terrestre della Regione Lazio, dal 10 febbraio 2020, in replica il mercoledì dalle ore 18 alle ore 20. Sarà possibile vedere il programma anche in streaming sul canale della stessa emittente e in diretta Facebook e YouTube.

«Affronteremo argomenti che riguardano il vivere quotidiano di ogni persona: dall’incidenza delle nuove tecnologie alle migliori opportunità di investimento, dalle opportunità di crescita dettate dai grandi eventi al confronto tra Roma e Milano, dalle riqualificazioni urbane alle nuove tendenze abitative – spiega Paolo Leccese, autore e co-conduttore del programma –. Lo faremo insieme ad ospiti autorevoli del mondo dell’immobiliare, durante lo svolgimento delle cinque rubriche in cui è divisa ogni puntata».

«L’idea – afferma Silvia Rossi, autrice e conduttrice della rubrica “Rendering” all’interno del programma – è di dare il giusto valore al settore immobiliare, che rappresenta un punto di osservazione privilegiato sul Paese, sulla famiglia, sulle nuove generazioni e su temi di attualità».