Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Domenico Mauriello: nuovo Segretario Generale di Assocamerestero

Nell’immagine: Domenico Mauriello, Segretario Generale Assocamerestero.

In un momento storico come questo, guardare al mondo per trovare nuove opportunità di business è più che utile: è fisiologico.

Assocamerestero , con sede a Roma, è l’Associazione delle 81 Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE) e di Unioncamere, nata alla fine degli anni Ottanta per valorizzare le attività delle Camere e per diffondere la conoscenza della rete delle Camere di Commercio Italiane all’estero fra le istituzioni italiane ed internazionali e nelle organizzazioni imprenditoriali italiane.

Le CCIE sono Associazioni private, estere e di mercato, realizzate da imprenditori e professionisti italiani e stranieri, riconosciute dal Governo italiano e radicate nei Paesi a maggiore presenza italiana nel mondo.

Il nuovo Segretario Generale di Assocamerestero è Domenico Mauriello.

Classe 1964, Mauriello ha alle spalle un’esperienza trentennale in attività di ricerca e analisi economica per la promozione, internazionalizzazione e digitalizzazione delle imprese.

Prima di essere nominato in questo incarico, è stato responsabile del servizio “Nuovi progetti e Internazionalizzazione” di Unioncamere e componente del Comitato di indirizzo e coordinamento dell’informazione statistica dell’Istat.

Durante il suo mandato, Mauriello si occuperà con particolare attenzione della creazione di soluzioni e modelli innovativi di internazionalizzazione per le imprese, in risposta ai mutamenti dello scenario internazionale.

«Sono onorato dell’incarico affidatomi e consapevole di quanto, soprattutto nella fase attuale, sia strategica l’attività di Assocamerestero tesa alla promozione dell’internazionalizzazione e all’implementazione del business italiano all’estero – ha dichiarato Domenico Mauriello –. Il futuro delle nostre imprese si basa sulla capacità di competere sui mercati internazionali e di fare rete; in questa condizione, la Rete delle Camere di Commercio Italiane all’Estero interpreta un ruolo di primo piano, forte di un saper fare consolidato e di un dialogo diretto con le imprese che la rende in grado di fornire risposte in modo rapido, capillare e altamente personalizzato».