Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Cultura digitale e business, tra Italia e Regno Unito

Nell’arco dei prossimi dieci anni, molti lavori richiederanno il possesso di competenze digitali.

Si tratta di nuove professionalità che necessitano di enzimi culturali ed economici internazionali.

L’avvio della collaborazione tra il progetto di cultura digitale Io Riparto (sede in Italia, a Pescara) e Confassociazioni UK (sede principale a Londra) mira a creare un osservatorio sui fenomeni in atto in Italia e nel Regno Unito, per intercettare le nuove esigenze socio-economiche e costruire occasioni di business.

«Siamo orgogliosi di questa collaborazione con Io Riparto che rappresenta una iniziativa utile ed importante in questa fase storica. La pandemia ci ha catapultati in una realtà che non avremmo neanche lontanamente potuto immaginare e ci ha obbligati a riorganizzare le nostre vite private e professionali – ha affermato il presidente di Confassociazioni UK, Stefano Potortì –. Resilienza è diventata la parola d’ordine e siamo felici di potere contribuire a raccontare le storie di chi ne ha fatto un elemento cardine della propria esperienza lavorativa».

«L’offerta che proporremo nel 2022 – ha sottolineato Giancarlo Alfani, fondatore di Io Riparto – prevede un ricco calendario di eventi in cui imprenditori e visionari potranno raccontare le loro esperienze attraverso il Live Lab 2022, ossia la diretta streaming del format da me condotto insieme a Luca Tremolada, giornalista per il Sole 24 Ore. La collaborazione con Confassociazioni UK arricchisce la nostra rete di relazioni attraverso la piattaforma dedicata che ospita la nostra community di cui fanno parte oltre 200 tra amministratori delegati, responsabili innovazione di aziende private, sindaci, operatori della Pubblica Amministrazione e cittadini».