Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Uno sguardo sulla società italiana di oggi

Negli ultimi 15 anni, anche la società italiana ha iniziato a vivere alcuni cambiamenti della propria struttura. Certo, in Italia i mutamenti sono più lenti che altrove, ma gli eventi di questi anni spingono sempre più l’attenzione verso il mondo di domani.

La società italiana contemporanea è sempre più un puzzle con tasselli diversi tra loro: a volte, l’integrazione di questi tasselli nel tessuto sociale è relativamente semplice, in altri casi invece è difficile.

L’evoluzione della globalizzazione, la problematica armonizzazione politica ed economica fra gli stati europei, la rivoluzione tecnologica, la crisi economica, lo smarrimento culturale, la ridefinizione delle regole del commercio internazionale, la crisi del ceto medio occidentale, il cambiamento del mondo del lavoro e la crisi occupazionale, le ondate migratorie dal Medio Oriente e dall’Africa, il rapporto fra politica, populismo e democrazia, la zona di confine tra finanza e politica, il difficile passaggio mentale dal XX al XXI secolo: ecco alcune delle questioni globali di questi anni.

Scattare una fotografia della società italiana non è un esercizio nuovo, ma in questo periodo storico è diventato un esercizio utile per capire in quale fase si trova l’Italia.

All’interno della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano, è stato costituito un Osservatorio sulla Società Italiana, al quale aderiscono studiosi di sociologia e di mediologia. Una delle pubblicazioni più recenti di questo Osservatorio è il volume La Società Italiana. Cambiamento sociale, consumi e media, pubblicato alla fine del 2016 da Guerini editore. Questo libro di ricerca sarà presentato a Milano, martedì 21 febbraio 2017, ore 14,30, nella sede dell’Università IULM, via Carlo Bo 1, aula Seminari (6° piano), ingresso gratuito. Dopo le introduzioni del prof. Mario Negri (Rettore dell’Università IULM) e del prof. Gianni Canova (preside della Facoltà di Comunicazione, Relazioni Pubbliche e Pubblicità dell’Università IULM), gli autori del libro parleranno dello stato attuale della società italiana, con particolare riferimento alle dimensioni del cambiamento sociale, dei consumi e dei media. Oltre al team di ricerca dell’Università IULM, interverrà anche il prof. Fausto Colombo (docente di Media e Politica all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove è anche direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo).