Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il pranzo di Natale

Pranzo natale

A fine luglio, occorre una buona capacità di immaginazione per raccontare il pranzo di Natale.

Ma è condizione necessaria per partecipare all'edizione 2010 del concorso Natale in casa Cooper. Giunta alla seconda edizione – ne avevo scritto qui nel 2009 – questa iniziativa letteraria organizzata dalla casa editrice Cooper (Roma) è riservata ad autrici ed autori al di sotto dei 40 anni d'età.

Sono ammessi racconti inediti, in lingua italiana, di lunghezza non superiore alle 10 cartelle (16.000 battute, spazi inclusi). Ogni partecipante può inviare un solo racconto e il tema da trattare è: il pranzo di Natale. Non ci sono limitazioni di genere, forma, stile, utilizzo della lingua.

Scadenza: ore 12.00 di lunedì 13 settembre 2010, con invio esclusivamente all'indirizzo e-mail: scrivi@coopereditore.it.

Una apposita giuria di qualità, coordinata dallo scrittore Simone Caltabellota, valuterà le proposte e in autunno la redazione della Cooper comunicherà i 10 racconti selezionati, che confluiranno nell'antologia dedicata all'iniziativa, pubblicata entro dicembre 2010 dalla Cooper. Non verranno corrisposti diritti d'autore agli autori presenti nel volume, ma un anno dopo la pubblicazione del libro, gli autori selezionati torneranno proprietari dei diritti d'autore sulla propria opera. La partecipazione al concorso è gratuita. Regolamento completo: qui.