Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Un monitoraggio sui cambiamenti nelle professioni della comunicazione

Negli ultimi dieci anni, le professioni della comunicazione hanno vissuto un cambiamento importante.

Il boom della comunicazione in Rete ha certamente contribuito a modificare il panorama dei lavori praticabili nel mondo della comunicazione: alcune professioni sono nate, altre sono entrate in crisi, altre ancora si sono dovute adeguare ai tempi.

Da alcuni anni, L’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano realizza una ricerca sulle professioni della comunicazione in Italia.

L’indagine viene condotta da ALMED: l’Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica. Ogni anno, in occasione della pubblicazione della ricerca – intitolata Le Professioni della Comunicazione, edita da Franco Angeli – si svolge un incontro pubblico, nel quale i risultati di questo monitoraggio vengono commentati da dirigenti d’azienda e addetti ai lavori del mondo della comunicazione.

Quest’anno, l’appuntamento è martedì 14 maggio 2019, dalle ore 10 alle ore 16, nell’Aula Magna dell’Università Cattolica, Largo Gemelli 1 a Milano.

Dopo i saluti introduttivi di Mariagrazia Fanchi, direttrice ALMED, verrà presentata l’edizione 2019 del libro bianco Le professioni della comunicazione. Le aree tematiche che verranno toccate durante la giornata saranno: Produzione e management dell’audiovisivo; Comunicazione e management di prodotto – Musica, Radio, Sport; Progettazione culturale, diplomazia culturale e organizzazione di eventi; PR, Comunicazione digitale e d’impresa, Account & Sales.

Il programma completo della giornata è qui.