Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Il geo-podcasting di Loquis: creare valore sul territorio locale

Utilizzare la tecnologia per valorizzare il territorio locale.

Ecco Loquis, app di geo podcasting che permette di scoprire luoghi e attività sul territorio in cui ci si trova. Come un navigatore, Loquis legge le storie di ciò che sta intorno, anche in modalità automatica, e permette di pubblicare il proprio racconto audio geo-localizzato e di condividerlo con tutti.

Loquis è accessibile gratuitamente da mobile e da web, e ha l’obiettivo di creare valore sia per chi pubblica contenuti sia per chi li ascolta.

Dal 3 dicembre 2019 è partita una campagna di Equity Crowdfunding, attiva fino al 4 marzo 2020 (scadenza prorogata), per consolidare il progetto in Italia ed avviare la fase di sviluppo internazionale.

Fondatore e Ceo di Loquis è Bruno Pellegrini, classe 1972, tra i pionieri italiani del web, del digital video e del crowdsourcing.

«Stiamo inaugurando un’era di Internet – spiega Pellegrini in cui i progetti dovranno dimostrare di avere un senso anche per la comunità che li accoglie. Gli utenti sono la vera anima di Loquis e sono loro che permettono di raccontare il mondo in tutte le sue sfaccettature. Il modello partecipativo di produzione dei contenuti riduce al minimo i costi e aumenta il tasso di aggiornamento e fidelizzazione: questi importanti elementi sono stati testati e confermati nella prima fase di sviluppo, a Roma. Siamo felicissimi del successo che sta riscuotendo la nostra campagna di crowdfunding. E siamo molto felici anche della qualità della compagine azionaria che ci sostiene, della quale fanno parte alcuni dei managers e imprenditori che stimo di più in Italia, come Carlo Feltrinelli, Bob Kunze-Concewitz, Alberto Hazan, Cristiano Arca, Irving Bellotti, Giuseppe Morici, Massimo Armanini, Manilo Marocco. Le recenti attenzioni che abbiamo ricevuto da parte di alcuni leaders mondiali nei mercati del podcast, del turismo e dell’automotive ci confermano che abbiamo le carte in regola per crescere in tutto il mondo. Dopo venticinque anni di imprese e progetti digitali, ho imparato a riconoscere dove si trova il valore e Loquis ne può generare tanto, come in Italia non se ne vede da tempo».