Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Che cosa è il New Normal nel 2020?

Al giorno d’oggi, che cosa significa vivere normalmente?

I bruschi cambiamenti dovuti all’impatto del Coronavirus stanno introducendo nuove pratiche nel modo di vivere delle persone nel mondo.

Gli osservatori più attenti dei cambiamenti sociali si sono già attivati per iniziare a monitorare gli effetti dei mutamenti in corso.

Tra gli Italo Globali, c’è anche Francesco D’Orazio, classe 1978, residente a Londra dal 2006, dove ha fondato la società di ricerca e consulenza Pulsar (di cui è CEO). Romano, con una solida formazione accademica nel campo della comunicazione (laurea e dottorato con Alberto Abruzzese, tra Roma e il Canada), D’Orazio lavora da anni nell’area della business intelligence e nell’analisi delle interazioni sui social media.

Mapping the #NewNormal è la ricerca appena avviata da Pulsar per individuare, sia in Italia sia nel mondo, le nuove tendenze sociali, culturali ed economiche che concorrono a definire le pratiche di vita riassumibili nell’espressione “The New Normal”.

«Con questa iniziativa di ricerca – spiega D’Orazio abbiamo iniziato ad esplorare in che modo la vita delle persone è cambiata in risposta al coronavirus, e continueremo a farlo nei prossimi mesi. Qui a Pulsar siamo in una posizione privilegiata per tracciare questi cambiamenti in tempo reale. Stiamo analizzando molti aspetti: il modo in cui lavoriamo, amiamo, mangiamo, facciamo amicizia, impariamo, interagiamo con il denaro, trascorriamo il tempo, vediamo gli altri. Come sempre, siamo aperti a collaborazioni con brands, agenzie, media, istituzioni, università e centri di ricerca. Desideriamo costruire la mappa più dinamica e completa di quello che moltissime persone nel mondo stanno già chiamando The New Normal».

Per partecipare alla ricerca: info@pulsarplatform.com.