Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Automazione della pubblicità online, anche nel mercato automobilistico

Anche il settore dell’auto cerca di capire quale possa essere il proprio futuro.

Si tratta di un settore gestito per molti anni con logiche tradizionali.

Ma ora è arrivato il momento di guardare avanti. E le vendite sono un indicatore di cui tenere conto.

Così come va monitorata l’evoluzione delle modalità di pubblicità delle aziende dell’automotive.

Proprio nel marketing e nella pubblicità online è operativo Autotarget: un software di pubblicità online per dealers dell’automotive, nato dall’idea di Edoardo Guglielmini, Sandro Borella e Antonio Dal Sie – tre ragazzi poco più che ventenni – e Officina Digitale Italiana, azienda veneta specializzata in sviluppo di prodotti software. L’obiettivo è semplificare la pubblicità online per i dealers del settore automotive, tramite un software di marketing automation che consenta di raggiungere potenziali clienti nel modo più economico ed efficiente possibile.

Dopo una sperimentazione di tre mesi su quattro dealers, Autotarget è pronto per essere rilasciato su tutta la rete dealer dell’azienda automobilistica francese Peugeot.

Grazie ad un accordo appena siglato con la casa del Leone, è stato rilasciato Autotarget for Peugeot: una versione personalizzata che consente alle concessionarie del Marchio di dare la massima visibilità al proprio parco auto e raggiungere un elevato numero di potenziali clienti. L’accordo prevede alcune personalizzazioni del software create appositamente per Peugeot e i suoi dealers, che consentiranno loro anche un maggiore coordinamento nelle iniziative di marketing online.

L’iscrizione ad Autotarget è gratuita e per avviare una campagna la concessionaria deve scegliere il budget e le auto che intende promuovere: da qui in poi, entra in azione il software Autotarget, creando e pubblicando le inserzioni. Il traffico viene portato a pagine create ad hoc per valorizzare le offerte, dove i potenziali clienti possono contattare la concessionaria, la quale può consultare le statistiche dal pannello di controllo e gestire eventuali richieste di persone interessate alle auto.

Tramite tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning, il software permette di attivare campagne localizzate, con una distanza fino a 50 km dalla sede, impostando in modo automatico parametri come i canali di distribuzione – Facebook, Instagram e non solo – e target, per ciascuna specifica auto; inoltre è in grado di auto-apprendere e migliorarsi di continuo, al fine di ottenere performances sempre migliori per ogni concessionaria.

«Crediamo nell’innovazione come strumento essenziale per affrontare le sfide di oggi e siamo concentrati nel costruire tecnologie complesse, per trasformarle in prodotti semplici e accessibili –afferma Edoardo Guglielmini, co-fondatore di Autotarget –. Siamo entusiasti che Peugeot abbia creduto nelle potenzialità e nel valore offerto della nostra startup. Questo è solo il primo passo della collaborazione, siamo già al lavoro per fornire lo strumento ad altri marchi del Groupe PSA, di cui Peugeot fa parte. Nello sviluppo del prodotto ci siamo sempre concentrati sulla qualità: oggi più che mai stiamo dimostrando le sue potenzialità, in uno scenario molto diverso rispetto al passato, nel quale è sempre più necessario necessario per le concessionarie esporre il parco auto a potenziali clienti nel modo più efficace ed efficiente possibile».