Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Il restyling della rivista per sceneggiatori “Script”

È tornata, in forma rinnovata, Script: la storica rivista di settore dedicata agli sceneggiatori.

Saranno Giorgio Glaviano (presidente di Writers Guild Italia), Dino Audino (editore), Franca De Angelis (membro del board di Writers Guild Italia), Domenico Matteucci (comitato editoriale di Writers Guild Italia) a presentare il ritorno di Script, nel corso della Festa del Cinema di Roma, mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 16 nello spazio Regione Lazio Roma Lazio Film Commission – Auditoriumarte – Auditorium Parco della Musica. Data la capienza limitata di posti in sala a causa delle misure anti-Covid, chi volesse partecipare all’evento è pregato di comunicarlo all’indirizzo e-mail comunicazione@writersguilditalia.it o chiamando il numero (+39) 3472461036. A partire dal 20 ottobre, la rivista Script sarà disponibile sul sito web di Writers Guild Italia.

Tre le novità: Script dice addio alla versione cartacea, ora sarà fruibile online; il centro della rivista sarà la scrittura per la serialità televisiva; infine, Writers Guild Italia promuove il progetto in collaborazione con la casa editrice Dino Audino editore.

L’auspicio è che il ritorno della rivista in formato digitale possa costituire per tutti uno spazio di confronto, riflessione e ricerca.

Quello di Script è un progetto che ha coinvolto decine di giovanissimi sceneggiatori, collaboratori del ‘Wivaio’, così come laureandi di varie università e allievi di diverse scuole di scrittura.

«Script ha visto in anticipo che la serialità avrebbe rappresentato la nuova forma romanzo, ovvero la forma elettiva di come le società decidono di rappresentare sé stesse – spiega Giorgio Glaviano –. Il cambiamento è oggi sotto gli occhi di tutti: negli ultimi anni abbiamo assistito all’esplosione della serialità e ora possiamo dire che questa rivoluzione è entrata nella sua maturità. Ecco perché ci siamo convinti che così come Script aveva raccontato e in un certo senso preannunciato la transizione, ora è necessario prenderne atto e analizzare quanto è accaduto».

«Script è dunque tornata – osserva ancora Glavianoper riprendere un discorso lasciato in sospeso e riannodare tutti i fili pendenti. Siamo emozionati, sicuramente ci sono tante cose da sistemare e da migliorare, ma finalmente ci siamo».