Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Nuove possibilità per le aziende italiane sul mercato di Singapore

La Camera di Commercio Italiana a Singapore – Italian Chamber of Commerce in Singapore si conferma come un soggetto molto dinamico.

Ad esempio, nei giorni scorsi ha siglato un accordo strategico con Lazada, noto operatore di e-commerce nel Sud Est asiatico, controllato da Alibaba.

L’accordo prevede l’avvio di una partnership esclusiva in ambito e-commerce della durata iniziale di un anno in cui la ICCS – Camera di Commercio Italiana a Singapore potrà introdurre marchi del vero Made in Italy e società di beni e servizi italiani nel canale di vendita online LazMall della piattaforma Lazada Singapore.

Il mercato dell’e-commerce nell’area è in crescita, con valori stimati sui 300 miliardi di dollari nel 2025.

L’accordo prevede un focus specifico sui settori: moda, salute e bellezza.

Nell’ambito di questa partnership, la ICCS garantirà un servizio di supporto completo, dagli aspetti logistici e doganali alla fase di promozione e vendita online fino alla consegna al cliente finale.

L’obiettivo è di inserire con successo oltre 30 nuovi marchi italiani in LazMall Singapore, sia attraverso il proprio negozio LazMall “Italian Gallery” lanciato nel 2020, sia tramite negozi LazMall indipendenti gestiti da ICCS in coordinamento con il proprietario del marchio o con il distributore autorizzato.

Lazada e ICCS forniranno il supporto operativo nel percorso di arrivo dei nuovi marchi e distributori, compreso un periodo di formazione. Tra i servizi specifici offerti da Lazada, figurano attività di supporto per il marketing e la comunicazione, modalità di accesso a LazMall Prestige per qualificati marchi di lusso italiano e merchandising tematico.

«Gli acquirenti locali hanno una passione per i marchi e le etichette italiane e siamo felici di lavorare con la Camera di Commercio Italiana a Singapore per far crescere e sostenere nuovi marchi del Made in Italy a Singapore e in tutto il Sud-Est asiatico, potendo contare sulla potenza del nostro ecosistema LazMall, così come sul segmento di lusso premium con il nostro nuovo canale LazMall Prestige», ha dichiarato Carey Chong, Chief Operating Officer di Lazada Singapore.

«Nel corso del 2020, nel Sud Est Asiatico sono stati registrati 40 milioni di nuovi utenti online, portando a 400 milioni il totale degli internet users nella regione. Quando parliamo di digital consumer pensiamo subito alle attività dei marketplaces, ma è importante ricordare che l’internet economy offre anche altre opportunità come HealthTech, EdTech e servizi finanziari. Questi settori hanno avuto una forte spinta durante la pandemia e sono destinati a continuare a crescere in futuro, soprattutto nell’Area del Sud Est Asiatico. La partnership con Lazada consolida la collaborazione in atto nell’ambito del progetto multisettoriale “Italian Gallery SG” ed offre un’ulteriore opportunità per il Made in Italy a Singapore», ha spiegato Giacomo Marabiso, Managing Director di ICCS.

Ancora più recente è la 12^ edizione degli ICCS Business Award: il premio alle eccellenze italiane organizzato dalla Camera di Commercio Italiana a Singapore.

Intercos, Petrone Group Asia Pacific e Lanp Srl sono le tre aziende premiate nell’edizione 2021.

La premiazione si è svolta alla presenza dei principali rappresentanti della finance&business community italiana e internazionale di Singapore, sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia a Singapore.

Intercos – azienda dell’industria cosmetica, fondata da Dario Ferrari – è stata premiata come la miglior “Multinational Corporate Italiana” per la sua capacità di attrarre un investitore istituzionale di importanza globale come il Fondo Sovrano di Singapore.

Nella categoria PMI il riconoscimento è andato a Petrone Group Asia Pacific, Gruppo attivo nella logistica farmaceutica e presente in Asia dal 2012, che nel corso del 2021 ha aperto un nuovo deposito a Singapore. A ritirare il premio è stato Pierluigi Petrone, imprenditore e CEO del Gruppo.

Lanp – startup innovativa fondata da Luca Nestola e Alberto Villa, con sedi in Asia e in America Latina – si è aggiudicata il premio Best Italian Start Up in Singapore. Attiva nel settore ICT e fornitore di soluzioni di Internet Of Things e di intelligenza artificiale, Lanp è stata premiata per la sua capacità di esportare i suoi sistemi tecnologici anche a Singapore.

«Dal 1991, la Camera aiuta le aziende italiane ad insediarsi a Singapore, e da qui ad avere accesso alla regione del Sud Est asiatico. Allo stesso tempo, e in parallelo, la Camera ha sempre incoraggiato l’accesso al mercato europeo via Italia da parte di aziende di Singapore e dei paesi limitrofi», ha affermato Alberto Martinelli, Presidente della Camera di Commercio Italiana a Singapore.