Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Il debutto del Consorzio Vino Chianti a Londra

Nonostante la doppia difficoltà dovuta alla Brexit e alla pandemia, Londra e il mercato britannico rimangono fra i centri internazionali per il business.

Ed ora il Consorzio Vino Chianti sbarca, per la prima volta, a Londra.

Si tratta della prima importante iniziativa di promozione delle etichette alla quale il Consorzio prenderà parte dopo lo stop imposto dalla pandemia e soprattutto la prima occasione in cui si potranno mostrare in presenza i prodotti.

Domani, giovedì 21 ottobre 2021 dalle ore 10 am alle ore 6 pm (UK Time), alla Church Westminster di Londra, è in programma il Simply Italian Wine: 28 produttori di vino Chianti saranno presenti con una postazione per un walk around tasting riservato agli operatori di settore. Le aziende che debutteranno sul mercato londinese andranno a presentare 173 etichette di vino Chianti.

Per avvicinare il pubblico inglese al mondo dei Chianti Lovers, inoltre, è in programma un seminario di Luca Alves, Wine Ambassador del Consorzio, dal titolo “The seven sub zones of Chianti”, con un approfondimento sul Chianti di annata 2019 e con una degustazione di 7 vini (ciascuno proveniente da una delle 7 diverse sottozone del Chianti D.O.C.G.).

«Non vediamo l’ora di approdare per la prima volta a Londra – commenta Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti –. Domani le aziende produttrici del Chianti avranno l’occasione di confrontarsi con una dimensione nuova e stimolante. Questo evento in programma nella capitale britannica è anche un’ottima opportunità per tornare finalmente a promuovere le nostre etichette in presenza e rappresenta una reazione importante allo stallo imposto dal Covid, nonché l’occasione per riscoprire il mercato del Regno Unito».