Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Il primo raduno nazionale dei Rappresentanti Locali della Camera di Commercio Americana in Italia, a Palermo

In tempi difficili per l’economia italiana, le piccole e medie imprese italiane che realizzano prodotti e servizi di qualità possono e devono guardare anche all’estero.

In tal senso, gli Stati Uniti rappresentano un mercato dove sono presenti possibilità di business per i piccoli e medi imprenditori italiani, a patto di sapere come entrare nel mercato statunitense e come sviluppare una strategia di lungo periodo per continuare ad essere presenti negli Usa.

Tra le strutture che si occupano di favorire i rapporti economici e commerciali tra l’Italia e gli Stati Uniti, c’è anche la American Chamber of Commerce in Italy – Camera di Commercio Americana in Italia, fondata nel 1915 a Milano, dove ancora oggi ha sede principale.

Nel corso degli anni, la Camera di Commercio Americana in Italia, pur non avendo legami politici nei due Paesi, ha proposto suggerimenti per il miglioramento delle disposizioni legislative sul commercio tra Italia e Usa.

Il Consiglio di Amministrazione (circa 40 membri) riunisce esponenti aziendali e diplomatici: in esso, sono presenti i top managers di imprese multinazionali statunitensi e italiane. Presidente: Giuliano Tomassi Marinangeli, presidente e amministratore delegato Dow Italia. Direttore: Simone Crolla. Presidenti onorari: Lewis M. Eisenberg, Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia, e Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti d’America.

In Italia, la American Chamber of Commerce in Italy può contare su rappresentanze locali nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Emilia-Romagna, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto.

Le rappresentanze locali sono affidate a professionisti che vivono e lavorano sui territori locali.

Nei prossimi giorni, per la prima volta si raduneranno tutti i Rappresentanti Locali della Camera di Commercio Americana in Italia, per discutere le opportunità di business attualmente presenti negli Stati Uniti.

Giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo 2019, si svolgerà a Palermo il Primo Meeting Nazionale dei Rappresentanti Locali della American Chamber of Commerce in Italy: si tratta di una iniziativa itinerante che, a partire dal 2019, coinvolgerà i professionisti della Camera di Commercio Americana in Italia operativi sui territori locali. Dopo la prima giornata di lavori a porte chiuse, venerdì 1 marzo si terrà un incontro pubblico.

Programma incontro ”Fare business negli USA: quali opportunita’ per la Sicilia” – Palermo, 1 marzo 2019 .PDF

Per partecipare, è obbligatorio registrarsi qui.