Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Il vino Chianti in America Latina: opportunità di formazione e di lavoro

Nell’immagine: i diplomati della Chianti Academy Latam, febbraio 2020.

Continuano le attività della Chianti Academy: il percorso di formazione creato dal Consorzio Vino Chianti per formare professionisti del settore vinicolo.

Le attività di questa Academy sono iniziate nel 2019 e, oltre alla Cina, hanno raggiunto anche i Paesi dell’America Latina.

Nei giorni scorsi, a Playa del Carmen (Messico) e a L’Avana (Cuba) si sono tenute le ultime lezioni e sono stati consegnati i diplomi: durante i corsi, iniziati a ottobre 2019, gli studenti hanno approfondito la storia e la cultura legata al Chianti, la catena di produzione e le politiche di tutela del prodotto. Nel corso delle lezioni, i nuovi diplomati hanno avuto modo di riflettere anche sugli abbinamenti con il cibo, sul consumo tra i giovani, sulla comunicazione e sul marketing del prodotto. Le lezioni sono state abbinate a degustazioni specifiche delle 30 diverse etichette del Consorzio, rappresentative di tutte le tipologie esistenti.

In questi giorni, si stanno svolgendo altre tappe di questo percorso di formazione, a Medellin (Colombia), a Panama City (Panama), a Lima (Perù), con ultimo appuntamento a Città del Messico (11 e 12 marzo 2020).

Grazie a un protocollo di intesa finalizzato al miglioramento della formazione sul campo, gli studenti dell’Istituto alberghiero Datini di Prato partecipano al tour e propongono il loro show cooking.

«Si tratta di una iniziativa in un’area strategica – commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi –. Desideriamo consolidare la nostra presenza in America Latina e diffondere la conoscenza dei nostri vini attraverso attività di lungo termine. Per le nostre aziende si aprono prospettive nuove e interessanti, in un mercato in crescita nel quale stiamo investendo risorse e formando professionalità».