Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Rap, teatro e retorica, per costruire discorsi convincenti

Nell’immagine: Amir Issaa, rapper e produttore musicale italo-egiziano.

Al giorno d’oggi, saper comunicare bene è fondamentale.

Una modalità poco nota ma interessante è quella di mescolare le tecniche del rap, del teatro e della retorica al fine di costruire discorsi convincenti.

Le aziende, i liberi professionisti, i politici, e sempre di più anche la Pubblica Amministrazione, hanno necessità di creare architetture comunicative in grado di soddisfare le esigenze degli interlocutori: clienti, elettori o cittadini che siano.

Per dirla con un po’ di rap: se vuoi rappare / qualcosa devi fare. Se usi il cervello / il mondo è più bello.

A Roma, c’è una associazione dedicata alla divulgazione di tecniche retoriche efficaci: PerLaRetorica, co-fondata da Flavia Trupia (esperta in comunicazione e retorica) e da Andrea Granelli (presidente della società di consulenza per l’innovazione Kanso).

Tra le attività dell’associazione, c’è anche l’organizzazione di corsi di formazione per coloro che abbiano necessità di parlare in pubblico in maniera convincente (ad es. avvocati, comunicatori d’impresa, formatori, politici).

Nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 febbraio 2021, in streaming dal vivo, è in programma la nuova edizione del corso RapTorical. Imparare a fare un discorso con le tecniche della retorica e del rap.

I docenti saranno: Flavia Trupia, il rapper romano Amir Issaa (classe 1978), l’attrice teatrale Caterina Carpio (classe 1980).

Il corso, di taglio pratico, è rivolto a tutti coloro che devono tenere discorsi, insegnare, presentare un progetto, convincere della validità di un’idea.

Numero massimo di partecipanti: 5.

Quota di partecipazione: 150 euro + IVA 22% per ogni partecipante. Ridotto per i minori di 25 anni: 90 euro + IVA 22% per ogni partecipante.

Per informazioni: info@perlaretorica.it.