Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Tecno-seduzione

Love and tech

L'amore vero è come un fantasma: tutti ne parlano, ma pochi l'hanno visto, sosteneva lo scrittore e filosofo francese François de La Rochefoucauld (1613 – 1680).

Se di fantasma deve trattarsi, allora non c'è dubbio che sia un fantasma molto concreto, a giudicare dalla capacità d'azione che l'amore riesce a produrre. Dal XVII secolo ad oggi, il sentimento amoroso ha attraversato la lunga avventura della modernità, tra vette e precipizi dell'essere umano.

Al giorno d'oggi, le relazioni affettive trovano nuove modalità d'espressione tramite l'articolato set di strumenti di comunicazione digitale. Social networks, web, e-mail, sms, fotografie sul cellulare, telefonate si aggiungono ai tradizionali sguardi furtivi e agli incontri più o meno casuali.

In questo campo, la casistica è molto variegata: dal semplice flirt all'innamoramento vero e proprio, fino alle pratiche sessuali più sorprendenti. Esistono numerosi libri su questo tema eterno, tra i quali L'amore ai tempi del globale, della scrittrice italoamericana Tiziana Nenezic (Cooper editore, Roma 2009), centrato sull'evoluzione delle relazioni uomo-donna nell'epoca del web; Sesso. Manuale d'uso, della sessuologa spagnola Lorena Berdun (Cooper editore, Roma 2011); La scienza del bacio. Cosa dicono le nostre labbra, della biologa e giornalista scientifica americana Sheril Kirshenbaum, anche docente all'Università del Texas, pubblicato in Italia da Raffaello Cortina editore, Milano 2011.

Oggi, anche le tecnologie permettono di dichiararsi amore, persino con un laser, come nel caso di LoveStone: un'idea italiana che riprende la storia degli innamorati Giulietta e Romeo. Sul pavimento della Terrazza degli Innamorati a Verona, infatti, si può fare incidere una dedica d'amore grazie ad una tecnologia laser che fissa il messaggio su una delle 60 mila tessere di marmo posate sul pavimento della Terrazza degli Innamorati, di fronte al balcone di Giulietta. L'acquisto della LoveStone si può fare online, e comporta una donazione di 99 euro che verrà destinata al mantenimento dell'edificio e alla realizzazione di attività culturali del Teatro Stabile di Verona (proprietario della Terrazza).

Per chi desiderasse aggiungere, come dire, un po' di pepe alla propria sfera sentimentale, c'è inoltre Gleeden: sito di incontri extraconiugali pensato dalle donne. Si tratta di una community/social network nata negli Stati Uniti e successivamente sviluppatasi nel resto del mondo (con una sezione anche in Italia) dove poter incontrare persone sposate, fidanzate o single.

Dopo i pensieri licenziosi, passiamo a chi pensa di prendere il partner per la gola, ad esempio con Amatisana – La tisana di San Valentino: ovvero l'idea dell'esperta di marketing Sara Caminati, che ha progettato una tisana-afrodisiaco che può essere gustata fino in fondo soltanto attraverso l'interazione fra la tecnologia QRcode sulla confezione e gli ingredienti disponibili in una antica erboristeria di Milano. Video esplicativo qui.

Trasferiamoci ora dall'erboristeria alla cucina, con i whoopie pies, ossia l'unione di due biscotti assemblati a mo' di macarons o di cookie sandwich, di cui scrive Sigrid Verbert, esperta di gastronomia e fotografia gastronomica, sul suo blog personale: Il Cavoletto di Bruxelles.

Chi ama il mondo dell'arte, potrà vedere una mostra al cinema. L'inconsueto evento si svolgerà, in data unica, giovedì 16 febbraio 2012 alle 20 in alcune sale cinematografiche italiane e si intitola Leonardo Live al Cinema, con trasmissione via satellite dalla National Gallery di Londra. Si tratta di una visita guidata cinematografica, sottotitolata in italiano, attraverso le opere della mostra Leonardo Da Vinci: pittore alla corte di Milano. Il film-evento (durata: 100 minuti) riprende la mostra su Leonardo Da Vinci che ha recentemento avuto un grande successo di pubblico a Londra, e sarà trasmesso nei cinema di tutto il mondo tra febbraio e marzo di quest'anno. L'elenco delle sale cinematografiche italiane che ospitano l'iniziativa è qui, e chi si presenta con una copia del supplemento cartaceo Domenica del Sole 24 Ore del 12 febbraio 2012, avrà diritto ad un ingresso a prezzo scontato: 8 euro anziché 10.

Chi invece preferisce le mostre classiche, potrà recarsi, ad esempio, al Palazzo delle Esposizioni di Roma (via Nazionale, 194) dove è in programma, dal 7 febbraio al 6 maggio 2012, la mostra Il Guggenheim. L'Avanguardia americana 1945 – 1980, a cura di Lauren Hinkson.

Come di consueto, non mancano gli spunti per San Valentino e dintorni…