Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Studiare in maniera Italo Globale

Per chi ha voglia di studiare, l’estate è anche un momento di riflessione per capire meglio quali siano i percorsi di studio più adatti per il futuro.

E una istruzione di vera qualità e taglio internazionale sarà sempre più importante per poter affrontare il mondo del lavoro.

In tal senso, studiare in maniera italo globale può essere una scelta lungimirante.

Ad esempio, la UCL-University College London – una delle più importanti università britanniche – ha avviato nel 2018 il Cities Partnerships Programme, per sostenere il lavoro dei docenti UCL nelle città partners e per incentivare programmi di ricerca multidisciplinari.

La prima città entrata a far parte del programma è stata Roma, nel 2018 (direttore accademico per il triennio 2018 – 2021: Florian Mussgnug).

Nel 2019 si è aggiunta Parigi, nel 2020 Stoccolma.

Per coloro che hanno una laurea in Computer Science, Ingegneria, Economia, Matematica, Fisica e desiderano approfondire la conoscenza della finanza digitale, la University College London propone il Master in Digital Banking and Finance, in partenza a settembre 2020 a Londra e diretto da Francesca Medda. Il Master può essere frequentato in modalità full time (1 anno; 29,260 pounds) o part time (2 anni; 14,730 pounds), ed è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese. Sono disponibili borse di studio, sulla base del merito accademico e delle necessità finanziarie. Scadenza per la presentazione delle domande: 28 agosto 2020. Tutte le informazioni sul Master sono qui.

In Giappone, ora.

Fino al 17 luglio 2020, è possibile partecipare all’assegnazione delle Borse di studio “Research Students” offerte dal Ministero dell’Educazione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia del Giappone per l’anno 2021.

Queste Borse sono rivolte a cittadini italiani e di San Marino, nati dopo il 1 aprile 1986, in possesso di laurea (o titolo equipollente), con una buona conoscenza della lingua giapponese e inglese. Possono concorrere anche i laureandi, purché conseguano la laurea entro febbraio 2021 o agosto 2021.

Per accedere alle Borse di studio, è stato predisposto un percorso in cinque tappe:

  • Una prima fase di valutazione delle domande, effettuata in base a parametri di originalità, interesse, accuratezza, fondatezza, chiarezza del progetto di ricerca, curriculum accademico, lettera di referenze.
  • Test scritto di lingua giapponese e inglese da svolgere all’Ambasciata del Giappone a Roma.
  • Primo contatto con le università giapponesi.
  • Seconda selezione e ottenimento della Borsa di studio.
  • Svolgimento dei preparativi per la partenza (data e volo di partenza per il Giappone, ottenimento del Visto), prevista per settembre/ottobre 2021.