Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

I momenti buoni della vita e il mondo esausto, narrati nel nuovo romanzo di Simone Perotti

Nell’immagine: Simone Perotti, marinaio e scrittore.

Simone Perotti è una persona che ha compiuto una scelta di vita molto importante: nel 2007, a 42 anni, ha deciso di lasciare una carriera manageriale ben avviata nel mondo della comunicazione per intraprendere una vita in viaggio.

In pieno senso letterale.

Perotti è diventato un marinaio, e ha iniziato a trascorrere periodi sempre più lunghi a bordo di una imbarcazione sul Mare Mediterraneo. Nel corso del tempo, ha trovato e coinvolto altri compagni di viaggio, e ha scritto alcuni libri su come lasciare il proprio lavoro e intraprendere una vita all’insegna delle proprie passioni, continuando comunque a guadagnare denaro. Ad esempio, lui si occupa anche di creare sculture, fare lavori di artigianato, scrivere libri.

E avendo una formazione umanistica – è laureato in Lettere – ha messo a frutto le sue competenze nel campo della scrittura. A partire dal 2009, con il successo del suo libro Adesso basta, i suoi scritti hanno ottenuto una attenzione crescente. Libri sui viaggi e romanzi compongono la sua produzione narrativa.  

Dal 2013, Perotti e i suoi compagni di viaggio si sono letteralmente imbarcati nel Progetto Mediterranea, e da allora navigano sul Mediterraneo sulla barca chiamata Mediterranea, effettuando rilevamenti scientifici sulla fauna marina e ricerche sulle culture mediterranee.

Anche da una barca, Perotti continua a monitorare il mondo, cercando di trovare un senso in questa epoca così disorientante.

Secondo Perotti, è necessario un piano per formare una nuova generazione di cittadini: i bambini di oggi, che tra una decina di anni potranno votare. Lui sostiene anche una rivoluzione immediata della scuola con l’obiettivo di rifondare le basi civili e morali della società, un vasto progetto energetico per portare l’Italia a produrre la maggior parte dell’energia da fonti rinnovabili, un progetto culturale ambizioso che porti alla creazione di “evangelizzatori” della cultura” sul territorio locale.

È appena stato pubblicato il suo libro I momenti buoni, Mondadori editore 2021.

Si tratta di un romanzo nel quale due bambini – i personaggi del Tranquillo e del Pratico – iniziano ad affrontare la vita, vivendo in un mondo esausto e cercando, a modo loro, una via di salvezza.

Il trailer è qui.