Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Blog di viaggio, e blogger in viaggio

Travels

Ecco una di quelle abilità che in rete possono trovare uno sbocco: il travel blogging.

La capacità di saper bloggare sui viaggi e sui luoghi del mondo è un'area con potenzialità di sviluppo. In realtà, non è un lavoro codificato, ma è un'abilità che si acquisisce unendo una certa predisposizione naturale e l'allenamento.

Il web stesso è ormai diventato una (enorme) metafora del viaggiare, tra social networks, siti web, blogs, communities, forum. Nel caso del mondo online, il viaggio è soprattutto mentale (e in alcuni casi c'è poi una ricaduta nel mondo fisico), mentre nel mondo reale il viaggio si fa con il corpo e con le idee che strada facendo si accendono nella mente. Da sempre, inoltre, il viaggio è un tema fondamentale per chi si occupa di antropologia culturale nel mondo, e coinvolge due categorie fondamentali dell'esistenza umana: il tempo e lo spazio.

Con riferimento al caso dell'Italia, va notata la discrepanza tra la diffusione di mezzi di comunicazione che permettono di raccontare il viaggio con le più innovative tecnologie e l'arretratezza delle politiche di sviluppo del turismo e del territorio.

L'esperienza del viaggio è senza dubbio molto variegata: c'è il viaggio di lavoro, il viaggio di piacere, il viaggio d'emergenza, il viaggio programmato, il viaggio improvvisato, il viaggio sognato, il viaggio solitario, il viaggio in compagnia, il viaggio rilassante, il viaggio faticoso, il viaggio breve, il viaggio lungo and so on. Ed ogni persona ha un approccio personale su questo tema. Così come ogni blogger ha un modo diverso di raccontare il mondo.

Recentemente, è nata TravelBloggerNet: un progetto che mira ad aggregare una rete di bloggers di viaggio per costruire campagne di comunicazione turistica, con l'obiettivo di dare visibilità a brand e destinazioni sul mercato italiano. Una soluzione ibrida per tempi ibridi, dunque. Nel caso di TravelBloggerNet, viene data importanza anche all'uso dello storytelling sulle diverse piattaforme social. Fondatori: Marco Allegri, Francesca Di Pietro, Cristiano Guidetti, Federica Piersimoni. I singoli progetti potranno essere integrati con persone in grado di fornire servizi aggiuntivi, come ad esempio fotografi professionisti, videomakers, esperti nell'uso di Instagram, disegnatori, vignettisti.

Chi avrebbe mai detto che un giorno sarebbe nata una rete di persone che bloggano sui viaggi? 10 anni fa, quando macinavo chilometri su chilometri alla scoperta di Londra, non immaginavo che il blogger di viaggio sarebbe diventato una professionalità del futuro. Ed invece…

Se volete un assaggio della Londra contemporanea, potete visitare il blog di Chiara Cecilia Santamaria, blogger e scrittrice residente a Londra. Se volete un assaggio del mondo più in generale, c'è Nuok.it: il magazine online di viaggi, arte, cibo e cultura fondato nel 2009 dalla digital strategist Alice Avallone.

Come scriveva lo scrittore e poeta spagnolo Antonio Machado (1875 – 1939): Tu che sei in viaggio/ non sei su una strada / la strada la fai tu andando.