Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Di arte e di startup

Art and digital age

Quando qualcuno dice: "questo lo so fare anch'io", vuol dire che lo sa rifare, altrimenti lo avrebbe già fatto prima. Ecco una delle massime di Bruno Munari (1907 – 1998), artista e designer tra i maggiori del XX secolo.

In un certo senso, chi fonda una startup compie anche un gesto "artistico", oltre a quello imprenditoriale. Infatti, sia l'artista sia lo startupper "usano" la creatività, nel senso che creano qualcosa che non c'era prima. Ovviamente, ci sono le debite differenze tra l'attività lavorativa di queste due categorie di persone: l'artista usa la creatività per realizzare le proprie opere, mentre l'imprenditore, soprattutto al giorno d'oggi, deve avere anche capacità creative se vuole garantire un futuro alla propria azienda.

E' ormai chiaro come l'ambiente complessivo nel quale si opera abbia importanza nello sviluppo di idee innovative. Ed è notizia di questi giorni la nascita di Roma StartUp: la prima struttura di coordinamento fra le startup romane. La partecipazione è aperta, inoltre, a tutte le startup che desiderino avviare o impostare le proprie attività nell'area romana. L'idea è quella di creare un Hub mediterraneo per le startup, e in prospettiva rendere Roma la capitale italiana delle startup. Attualmente, RomaStartUp è gestita da un gruppo di esperti di innovazione, tecnologie e venture capital, di cui fanno parte: Gianmarco Carnovale (presidente), Salvo Mizzi, Andrea Genovese, Alessandri Nasini, Peter Kruger, Luigi Capello, Augusto Coppola, Carlo Maria Medaglia. Per informazioni: romastartup@romastartup.it oppure scrivere a: Roma StartUp, via Sestriere, 63 – 00189 Roma. Information in english language: here.

Si tratta di un progetto certamente ambizioso, su un territorio che esprime, in forma magmatica, una varietà di attività creative e innovative. D'altra parte, anche a Roma, in questi anni, stanno sorgendo realtà dedite all'innovazione, come ad esempio il costituendo The Hub Roma, rivolto principalmente all'innovazione sociale.

E, considerato il periodo dell'anno, passiamo ora ad una "vendemmia" di news.

Quando si cita la vendemmia, i miei pensieri vanno anche al Piemonte. Per chi desidera news su eventi, esposizioni ed escursioni in Monferrato nell'autunno di quest'anno, c'è il blog Locanda dell'Arte.

Ancora nella regione sabauda, dal 5 ottobre al 30 dicembre 2012 si svolgerà un ciclo di mostre, tavole rotonde e performance ad ingresso gratuito alla Cittadellarte-Fondazione Pistoletto (via Serralunga, 27, Biella). Il tema generale è: l'arte al centro di una trasformazione sociale responsabile. In particolare, si segnala la ricerca ARTInReti. Pratiche artistiche e trasformazione urbana in Piemonte, a cura di Cecilia Guida, curatrice d'arte contemporanea ed autrice del libro Spatial Practices. Funzione pubblica e politica dell'arte nella società delle reti, prefazione di Alberto Abruzzese, FrancoAngeli editore, Milano 2012, 25 euro.

Dall'arte per adulti, passiamo ora a quella per bambini, con Giocare con Arte 2: la seconda di una serie di apps dedicate a bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni realizzate dallo studio Cl'EM-Progetti per l'editoria (Milano).

Passiamo al travaglio delle politiche culturali in Italia, con la chiamata per l'arte indetta da Amaci-Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani per domani, sabato 29 settembre 2012 dalle 12 alle 18 nella piazza del MAXXI-Museo delle Arti del XXI secolo, via Guido Reni 4 (zona Flaminio). Può partecipare chiunque abbia idee, progetti, proposte per le politiche culturali in Italia e tra i molti relatori prenderanno parte alla giornata di mobilitazione nazionale anche: Michelangelo Pistoletto, Pierluigi Sacco, Daniela Ubaldi, Nomas Foundation, Teatro Valle Occupato. Ancora l'Amaci, ha organizzato per sabato 6 ottobre 2012 la Giornata del Contemporaneo: evento nazionale gratuito, giunto all'ottava edizione, che apre le porte dei musei associati ad Amaci per avvicinare il largo pubblico al mondo dell'arte contemporanea. Martedì 2 ottobre 2012 a Roma, ore 12, via dell'Umiltà 83/c, Associazione della Stampa Estera in Italia, Sala Conferenze, si terrà la conferenza stampa di presentazione della Giornata del Contemporaneo, durante la quale verrà anche presentata una sintesi dei contenuti emersi nella giornata del 29 settembre. E' stato invitato il ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi.

Per chi non fosse ancora sazio di arte, a Roma c'è la Notte dei Musei, sabato 6 ottobre 2012 dalle 8 di sera alle 2 di notte (ultimo ingresso ore 01.00). Ingresso gratuito e diretta Twitter con hashtag NDMroma12. Informazioni: tel. 060608 tutti i giorni dalle 9 alle 21. L'evento è dedicato alla memoria di Melissa Bassi, la studentessa uccisa nell'attentato alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi del 19 maggio scorso.

E' vero: la vita può cambiare in un momento. Ma è anche vero che può cambiare in meglio se c'è almeno una persona che dia un esempio positivo: questo è il messaggio della campagna in corso della Onlus italo-americana Mentoring Usa Italia: chiamando o inviando un sms al numero 45507 si può partecipare alla raccolta fondi per affiancare a bambini a rischio un adulto ("mentore") che faccia da riferimento stabile e positivo negli anni della crescita.

Già, l'evoluzione dell'essere umano. Un tema che attraversa la storia della civiltà umana. La mostra I volti del passato nelle immagini del futuro illustra i punti cardine dell'evoluzione umana e dell'antropologia forense usando la grafica 3D. La mostra è realizzata dagli studenti della Laurea Magistrale in Biologia ed Evoluzione Umana dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e si avvale del contributo di alcuni docenti della Facoltà di Scienze dello stesso Ateneo (Olga Rickards, Antonella Canini, Cristina Martinez-Labarga, Raoul Carbone). Inaugurazione lunedì 1 ottobre 2102 alle 9,30 e mostra aperta fino al 6 ottobre 2012, Roma, via della Ricerca Scientifica, 1, aula Magna "P. Gismondi", Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Per informazioni: ufficio.stampa@uniroma2.it

Da Roma a Kawasaki, ora, per la mostra in Giappone dedicata ai 30 anni di attività di Studio Azzurro: storico studio creativo italiano (con base a Milano) che da molti anni esplora le possibilità di dialogo fra l'arte e le tecnologie interattive. Dal 22 settembre al 4 novembre 2012, al Kawasaki City Museum. Per informazioni: studioazzurro@studioazzurro.com.

Torniamo a Roma, con The Next Stop 2012: percorso formativo per adulti dedicato al management dell'arte contemporanea. The Next Stop è un luogo d'incontro, a Roma, per chi si occupa professionalmente di arte e cultura contemporanee. Fra le attività, ci sono anche momenti di formazione e nei giorni 17 e 24 novembre, 1 e 15 dicembre 2012 all'Ara Pacis (centro storico di Roma), si svolgeranno gli incontri di formazione di quest'anno. Il corso è acquistabile per intero (700 euro + Iva 21%) oppure per seminari e workshop a scelta. L'ideazione e il coordinamento sono a cura di Davide Pellegrini (fondatore The Next Stop e storico dell'arte contemporanea) e gli incontri sono di taglio pratico, con docenti provenienti dal mondo della cultura, tra i quali Catterina Seia (cultural manager), Gianfranco Maraniello (direttore MAMbo di Bologna), Davide Rampello (direttore Padiglione Zero Expo 2015). Per informazioni: Francesca Fornari francescafornari@thenextstop.eu

Senza dimenticare Romics – Festival Internazionale del Fumetto, dell'Animazione e dei Games, a Roma dal 27 al 30 settembre 2012, giunto alla dodicesima edizione, e il Salone dell'Editoria Sociale, quarta edizione dal 18 al 21 ottobre 2012 a Roma, presso Porta Futuro, via Galvani, 108 (Testaccio), con ingresso libero. Il tema principale di quest'anno al Salone sarà: le Americhe e noi. Programma: qui.

Saliamo verso Milano: una città storicamente permeata dalla dimensione progettuale del design.

In tal senso, martedì 2 ottobre 2012, si svolgerà un evento che connetterà Milano e Pechino: Design beyond Design. In modalità live (alle ore 11 locali a Milano alla Triennale, viale Alemagna, 6, e in contemporanea alle ore 17 locali a Pechino), si svolgerà un dibattito coordinato da Stefano Boeri, assessore alla Cultura del Comune di Milano, e Maria Grazia Mattei, ideatrice di Meet the Media Guru, al quale parteciperà, tra gli altri, il designer Fabio Novembre. Ingresso libero.

L'evento fa parte della Beijing Design Week: importante evento sul design in Cina – con l'Italia paese ospite d'onore di quest'anno – che vedrà anche la partecipazione di Fabrica (centro ricerche sulla comunicazione del Gruppo Benetton) con i progetti Mobile Museum e Colors Notebook.

Sui temi del design, si possono seguire anche le news dell'istituto di formazione IED-Istituto Europeo di Design: per Roma qui e per Milano qui.

Nei giorni scorsi, Milano è stata anche teatro della prima presentazione del libro Le nuove professioni del web di Giulio Xhaet, prefazione di Paolo Iabichino, Hoepli editore, Milano 2012. Nelle prossime settimane sono in programma altre presentazioni del libro, ancora a Milano all'interno della Settimana della Comunicazione (5 ottobre 2012) e dello Smau (18 ottobre 2012), a Pisa all'interno dell'Internet Festival (6 ottobre 2012), a Udine (14 novembre 2012, all'interno del convegno Social Media Manager). Pagina web con tutte le informazioni sul tour e sulle iniziative collegate: qui.

Altro appuntamento a Milano sarà l'incontro con Elio Fiorucci (uno dei maggiori trend setters degli ultimi 40 anni) per il ciclo di incontri Talent Almanack organizzato dalla società di strategic design Robilant Associati: in agenda mercoledì 10 ottobre 2012 alle 18 nella sede Robilant Associati, via Vigevano 41, con ingresso libero e registrazione obbligatoria a: comunicazione@robilant.it.

Mercoledì 10 e giovedì 11 ottobre 2012, inoltre, si svolgerà la consueta edizione dello IAB Forum: uno degli appuntamenti di riferimento della industria italiana della pubblicità, del business e della comunicazione digitale. A Milano, via Gattamelata, 5, MiCo Gate 14-15. Programma: qui. Iscrizioni: qui.

Torniamo al mondo dell'arte, con la mostra su Picasso, a Milano dal 20 settembre 2012 al 6 gennaio 2013, a Palazzo Reale. Per info e prevendita biglietti: tel. 0254911.

E chiudiamo con un concorso che mira a stimolare la capacità di osservazione. Il Future Concept Lab, istituto internazionale di ricerca sui trend globali presieduto dal sociologo Francesco Morace (sedi a Milano e San Paolo del Brasile), ha indetto un concorso fotografico sul tema della comunicazione. In particolare, viene chiesto di fotografare le forme di comunicazione che catturano l'attenzione quando ci si trova per strada. Ad esempio campagne pubblicitarie, affissioni, graffiti, guerrilla, pubblicità non convenzionali, flashmob. C'è tempo fino al 9 ottobre 2012 per partecipare e il premio consiste in un ingresso gratuito al Seminario sulla Comunicazione del Future Concept Lab in programma giovedì 11 ottobre 2012 a Milano. Nel file .pdf qui sotto, il regolamento completo.

Scarica Regolamento concorso fotografico di Future Concept Lab sulle forme di comunicazione contemporanea – scadenza 9 ottobre 2012