Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fiutando il vento

Time

Mama maè, prega perché il mondo va più veloce di me, cantano i Negrita nella loro Mama maè (1999).

E di certo, sono successe parecchie cose dal 1999 ad oggi. Tredici anni fa, pochi prevedevano il cambiamento d'epoca che sarebbe iniziato nel decennio successivo. Economia, guerra, crisi, precariato, scandali, finanza, innovazione, tecnologia, creatività, rete sono alcune fra le parole di questo periodo storico.

Ormai vari anni fa, ebbi occasione di intervistare Carlo Massarini; rispondendo ad una domanda, lui disse:"Dovremmo essere un po' meno concentrati su ciò che ci succede nella quotidianità ed essere un po' più osservatori distaccati. Intorno a noi succedono moltissime cose, alcune delle quali sono molto importanti e ci danno indicazioni molto precise su quello che dovremmo o non dovremmo fare. Ma noi non le vediamo, perché ne cerchiamo altre, in genere illusorie".

A mio avviso, queste parole sono ancora valide. E lo sono ancora di più considerando il tempo di vita accelerato che viviamo al giorno d'oggi.

Le tecnologie di comunicazione di cui attualmente disponiamo ci permettono di accedere a contenuti e relazioni di tutti i tipi e in maniera istantanea. I social networks sono la proiezione della vita in tempo reale, con l'inevitabile componente caratteriale di ognuno di noi.

E forse non è un caso che proprio nel mondo online nascano anche forme di "reazione" alla velocità del mondo contemporaneo.

Cowbird nasce negli Stati Uniti ed è un social network della "lentezza", focalizzato sulle storie di vita dei partecipanti. Per richiedere un invito: qui. L'idea è quella di mescolare lo storytelling tradizionale con la tecnologia, attraverso la creazione di un diario multimediale con testi, fotografie, audio, luoghi, persone, timeline (la possibilità di inserire video avverrà successivamente). Il tutto seguendo i propri tempi di vita.

D'altra parte, la ricerca di luoghi, online ed offline, dove potersi esprimere senza dover seguire regole troppo rigide, diventa sempre più importante. A Roma, per esempio, sta proseguendo lo sviluppo di The Hub Roma (viale dello Scalo San Lorenzo, 67): uno spazio aperto a tutti coloro che abbiano idee sulla social innovation, sia sul lato d'impresa che su quello civico. Fino al 7 settembre 2012, è aperta la ricerca del Community&Communication Manager di The Hub Roma. Tra le competenze richieste: gestione di un piano di marketing, community management, organizzazione eventi, gestione di blog, social media e rapporto con il pubblico. Il compenso (parte fissa e variabile) verrà concordato in base all'esperienza e al profilo professionale della persona selezionata. Tutte le informazioni per questa posizione sono in questo post sul sito/blog di The Hub Roma.

D'estate, inoltre, è fisiologico il downshifting, ovvero il calo del ritmo delle attività quotidiane. In proposito, alcune osservazioni si trovano in questo recente post di Alice Avallone (fondatrice Nuok.it) sul suo blog personale, in cui propone il downshifting e la semplicità come "bussole" nella vita.

Già, cosa fare nella vita. Per molti versi, è inaspettato il destino della mia generazione (i nati tra fine anni Settanta ed inizio Ottanta): cresciuti con le culture pop degli anni Ottanta e Novanta e con un'idea ottimistica del futuro, ci ritroviamo oggi nel pieno del precariato lavorativo e del pessimismo sul domani. Eppure siamo la generazione di contatto tra gli old media e i new media: siamo cresciuti con i valori del mondo analogico ma comprendiamo e sappiamo usare le opportunità del mondo digitale… Le start up sono l'avvenire? Io faccio il tifo per gli startupper, ma avere un ambiente davvero favorevole ai business innovativi in Italia è un'operazione molto più complicata rispetto agli altri paesi.

Dunque, cosa fare nel 2012? Alcune indicazioni arrivano dal Future Concept Lab, istituto internazionale di ricerca sui trend italiani e globali con sedi a Milano e a San Paolo del Brasile, presieduto dal sociologo Francesco Morace. Nel file .pdf qui sotto, sono contenute varie indicazioni operative elaborate dal Future Concept Lab, recentemente pubblicate sul magazine Millionaire. Dalla tempestività alla condivisione, dalla credibilità alla sostenibilità, dall'investimento al fai da te, vengono portati alla luce alcuni grandi trend del 2012, con un occhio al futuro.

Scarica Materiali su trend italiani e globali 2012 a cura di Future Concept Lab & Millionaire.it

E in tempi in cui si invoca la crescita come "cura magica" per uscire dalla crisi, può essere utile leggere le riflessioni di Morace per una nuova crescita, a partire dall'Africa (sul suo NòvaBlog).

Mentre scrivo questo post, ripenso anche ad avvenimenti accaduti in passato. E, tra le altre cose, non posso fare a meno di pensare anche ai cambiamenti nel lavoro del giornalista: da colui che, dopo aver verificato le fonti, informa su un fatto attraverso la cronaca o il commento, a colui che, oggi, contribuisce a "far girare il gioco" nella testata, ponendosi come "playmaker" che attira una certa fetta di pubblico.

Parlando per un momento di me, colgo anche l'occasione per ringraziare il team della Enciclopedia Treccani per avermi inserito nel vocabolario online della Treccani, con una citazione tratta da un post che avevo scritto nel 2009 su questo NòvaBlog. Il link sul sito della Treccani è qui.

In questi quattro anni abbondanti di blog, inoltre, sono passate molte vicende davanti ai miei occhi, e in parte mi sono riconosciuto nel post Risvolti semiseri di una lievissima popolarità, della blogger, scrittrice e co-fondatrice della start-up Mums Up Chiara Cecilia Santamaria (romana attualmente residente a Londra).

E così, mentre sono ancora in corso le Olimpiadi a Londra e la squadra di calcio inglese del Manchester United sta per esordire a Wall Street (ticker al NYSE: MANU), siamo giunti alla fine di questo post agostano, l'ultimo prima della pausa estivaNel frattempo, potete cercare articoli e notizie negli Archivi e nelle Categorie di questo NòvaBlog oppure potete inserire una parola chiave nel motore di ricerca interno a questo blog, posizionato al di sopra della sezione Categorie.

In cerca di idee torna a settembre.

Fiutare il vento fa bene a tutti.